alpadesa
  
Flash news:   Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza

Comune, Giacomo Dello Russo attacca: “Spaccatura evidente, si proceda con una verifica interna alla maggioranza”

Pubblicato in data: 5/3/2017 alle ore:09:21 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

Spaccatura all’interno della maggioranza a Palazzo di Città. All’indomani del duro scontro in consiglio comunale sul numero legale e sulla validità della seduta ad invocare una verifica interna è il consigliere alle Politiche Sociali Giacomo Dello Russo: «Il dato politico è preoccupante vista l’assenza di due assessori tra cui il delegato al Bilancio Izzo la cui mancanza è gravissima dato il valore programmatico dello strumento previsionale che oltre ai numeri deve avere un’anima – tuona – per questo è quanto mai necessaria una verifica interna alla maggioranza per capire se il sindaco ne ha ancora una». Il consigliere, già assessore nella vecchia Giunta Carullo, si rivolge a tutto il comparto di maggioranza: «Basta navigare a vista occorre un confronto serio per dare un chiaro indirizzo di programmazione almeno in questa seconda metà del mandato, lo dobbiamo alla città e ai cittadini altrimenti si galleggerebbe ad oltranza». Un malcontento che sembrerebbe ampiamente condiviso dagli assessori Angelo Izzo e Stefania Di Nardo nonché dai consiglieri Maria Sasso, Carmine Dello Russo e Raffaele Sozio, quest’ultimo ad inizio mandato non esitò a restituire le proprie deleghe nelle mani del sindaco. Nei mesi scorsi anche l’assessore Assuntina Napolitano ebbe un duro sfogo nei confronti della maggioranza evidenziando il proprio malessere.
Dunque, una crisi annunciata di cui si aveva avuto una prima evidenza già alle scorse elezioni provinciali quando l’unico candidato mercoglianese, il consigliere Pd Mario Dello Russo incassò dalla maggioranza di cui fa parte solo 5 voti su 11: «Non è più il caso di nascondere la polvere sotto il tappeto troppe cose fino ad ora sono state prese alla leggera con improvvisazione e senza alcun ragionamento perdendo occasioni importanti». Il riferimento di Dello Russo è alla mancata presentazione da parte dell’ente mercoglianese di progetti per i Fondi di Rotazione: «La prima Amministrazione Carullo aveva a cuore le Politiche Sociali mentre ora si va avanti giorno per giorno senza lungimiranza, per questo si deve procedere subito ad una verifica e stilare una scaletta di priorità perché andare avanti senza indirizzo con un uomo solo al comando non ha senso – conclude -, qualcosa non funziona più, ne dobbiamo prendere atto e affrontare politicamente la questione, basta tirare a campare, lo dobbiamo ai cittadini».
FdL

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento