alpadesa
  
Flash news:   Non mandano la figlia a scuola: genitori denunciati dai Carabinieri di Mercogliano La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro

Enzo De Vito: “Chiediamo scusa ai tifosi”

Pubblicato in data: 6/3/2017 alle ore:10:19 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Il direttore sportivo dei lupi Enzo De Vito. chiede scusa ai tifosi irpini per la pesante sconfitta subita: “Dobbiamo chiedere scusa a tutti. Il cinque a zero fa male, per la piazza, per il prestigio, il blasone. Dobbiamo ripartire. Questo stop deve rappresentare una parentesi. Nel secondo tempo siamo entrati con un piglio diverso. Dopo 9 risultati ci poteva stare. Ripartiamo. Ora è facile processi. Non possiamo che fare i complimenti alla squadra e al mister per lavoro fatto in questo periodo. Non è stata una bella settimana. E’ stata una settimana difficile. Il gol di Vercelli, il processo che da fastidio. Ho fiducia nella giustizia ordinaria e sportiva. I ragazzi devono resettare tutto e bisogna ripartire”. Sul mancato turnover: “Abbiamo massima fiducia del lavoro del mister. Mi auguro che sia solo una parentesi. Alla Spezia dovremo ridisegnare l’undici sotto l’aspetto difensivo. Mi sono arrivati 11 messaggi sull’occasione del rigore, ma questo non deve rappresentare un alibi. La ruota girerà”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento