alpadesa
  
Flash news:   Non mandano la figlia a scuola: genitori denunciati dai Carabinieri di Mercogliano La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro

La nota – La lezione di Cosimo Sibilia ad un Consiglio comunale diviso e lacerato

Pubblicato in data: 3/3/2017 alle ore:16:46 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

«Questa manifestazione è stata organizzata nel migliore dei modi, nella grande semplicità e di questo ringrazio l’assessore Carmine Dello Russo, ringrazio la maggioranza consiliare, il Governo, la Giunta e il Sindaco perché stasera mi avete dato una grande emozione» ha esordito così il senatore Cosimo Sibilia, intervenuto l’altra sera in Consiglio comunale per ricevere un’onorificenza per l’elezione a presidente nazionale della Lega Dilettanti di Calcio. L’occasione che l’ex presidente della Provincia non si fatto sfuggire e ha subito colto lanciando un appello e un invito a tutto il parlamentino cittadino a superare le divisioni nell’interesse della comunità, a sotterrare l’ascia di guerra per far crescere insieme il territorio e risolverne le criticità «soprattutto io spero rispetto a quello che faremo tutti quanti insieme il mio contributo ci sarà sempre quando mi sarà richiesto – ha concluso – e non avrò nessun prolema. Ma mi auguro che nelle rispettive competenze si possano trovare delle convergenze per lavorare meglio, per lavorare tutti quanti insieme e portare Mercogliano ad essere ancora una volta protagonista nel campo provinciale, regionale e speriamo nazionale».
Un appello che speriamo non cada nel vuoto o che finisca nel tritacarne delle beghe politiche.

A.P.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. e GLI inetti dove li mettttiamo

Lascia un tuo commento