alpadesa
  
domenica 26 maggio 2019
Flash news:   Election day, Mercogliano alle urne per scegliere il suo sindaco: seggi aperti oggi dalle 7 alle 23. Lo spoglio domani dalle 14 Vigili del Fuoco: il nuovo comandante è Luca Ponticelli Maffezzoli: “Domenica a Milano per vincere Gara 5” Playoff, Milano passa al PaladelMauro e si va a Gara 5. Foto Election Day, domani urne aperte dalle 7 alle 23: ecco come e dove si vota Amministrative 2019, ultime ore di campagna elettorale per i candidati sindaci senza comizi finali Amministrative 2019, Antonia Giacobbe (Io scelgo Mercogliano): “Lo sport come volano di sviluppo turistico ed economico per Mercogliano” Estorsione in concorso con l’aggravante del metodo mafioso: due arresti a Mercogliano Amministrative 2019, il M5S sottoscrive gli impegni di “Pensiamo alla Salute” Maltempo da record, Montevergine imbiancato a maggio

Il Palermo travolge l’Avellino

Pubblicato in data: 23/4/2018 alle ore:11:13 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Il Palermo travolge l’Avellino. I lupi di mister Foscarini, impegnato nella lotta per non retrocedere, arrivano al Barbera per cercare il colpaccio. Ma il 4-2-3-1 con Ardemagni, unica punta, non ha funionato. L’Avellino ha trovato due fiammate significative sfruttando i buchi centrali alla fine del primo tempo: al 39′ Pomini esce male ed è salvato da Rajkovic che di testa sulla linea respinge l’incornata di Ardemagni. Poi Di Tacchio sbaglia una specie di rigore in movimento dopo aver sfruttato un rimpallo. 
L’Avellino – prima di arrendersi definitivamente – sfiora l’1-2 con il solito Ardemagni che di testa impegna Pomini, bravo a smanacciare e allontanare la palla a un passo dalla linea (decisiva la zampata di Rajkovic per anticipare Asencio). Al 72′ il Palermo arrotonda grazie ancora a un rigore.

Palermo-Avellino 
3-0: 9’ Coronado rig: trattenuta di Morero su Rispoli; st 2’ La Gumina, 28’ Trajkovski rig: Morero atterra La Gumina.
Classifica: Empoli 73, Palermo e Parma 63; Frosinone 62, Perugia, Venezia e Bari 57, Cittadella 55; Foggia 51, Carpi 49, Spezia 47, Brescia 46, Salernitana 44, Cremonese 43, Novara, Avellino e Entella 40; Cesena, Pescara e Ascoli 39; Ternana Unicusano e Pro Vercelli 34.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento