alpadesa
  
Flash news:   Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del Gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone Lutto des Loges, il cordoglio di MercoglianoNews per la perdita del papà della collega e presidente Francesca Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici

Il Palermo travolge l’Avellino

Pubblicato in data: 23/4/2018 alle ore:11:13 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Il Palermo travolge l’Avellino. I lupi di mister Foscarini, impegnato nella lotta per non retrocedere, arrivano al Barbera per cercare il colpaccio. Ma il 4-2-3-1 con Ardemagni, unica punta, non ha funionato. L’Avellino ha trovato due fiammate significative sfruttando i buchi centrali alla fine del primo tempo: al 39′ Pomini esce male ed è salvato da Rajkovic che di testa sulla linea respinge l’incornata di Ardemagni. Poi Di Tacchio sbaglia una specie di rigore in movimento dopo aver sfruttato un rimpallo. 
L’Avellino – prima di arrendersi definitivamente – sfiora l’1-2 con il solito Ardemagni che di testa impegna Pomini, bravo a smanacciare e allontanare la palla a un passo dalla linea (decisiva la zampata di Rajkovic per anticipare Asencio). Al 72′ il Palermo arrotonda grazie ancora a un rigore.

Palermo-Avellino 
3-0: 9’ Coronado rig: trattenuta di Morero su Rispoli; st 2’ La Gumina, 28’ Trajkovski rig: Morero atterra La Gumina.
Classifica: Empoli 73, Palermo e Parma 63; Frosinone 62, Perugia, Venezia e Bari 57, Cittadella 55; Foggia 51, Carpi 49, Spezia 47, Brescia 46, Salernitana 44, Cremonese 43, Novara, Avellino e Entella 40; Cesena, Pescara e Ascoli 39; Ternana Unicusano e Pro Vercelli 34.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento