alpadesa
  
Flash news:   Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del Gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone Lutto des Loges, il cordoglio di MercoglianoNews per la perdita del papà della collega e presidente Francesca Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici

Tecnica del fuoco prescritto, esperti portoghesi al Centro operativo di contrada Serroni

Pubblicato in data: 20/4/2018 alle ore:15:49 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Importante appuntamento internazionale organizzato dal Genio Civile di Avellino lunedi 23 aprile alle ore 10,00 presso la sala convegni della Protezione Civile Provinciale in via Serroni a Mercogliano, per divulgare l’applicazione del fuoco prescritto, quale tecnica non solo di prevenzione incendi, ma anche utile strumento a servizio della gestione agro-forestale. Il Portogallo, infatti, è il paese europeo all’avanguardia nell’uso del fuoco prescritto e, pertanto, esperti portoghesi verranno in Irpinia e supporteranno le attività scientifiche curate da docenti del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche e Farmaceutiche (DiSTABiF) della Università della Campania Luigi Vanvitelli. 
L’evento è organizzato dal Genio Civile di Avellino in collaborazione con la Comunità Montana del Partenio Vallo di Lauro, l’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali ed il Collegio dei Geometri della provincia di Avellino. Una due-giorni dove non solo si presenterà la tecnica con i più importanti esperti a livello nazionale ed europeo, ma si sperimenterà l’applicazione pratica con un cantiere-scuola presso la pineta di S. Anna a Mercogliano, gentilmente messa a disposizione dal Sindaco Carullo. E’ importante essere consapevoli che il fuoco non è solo un nemico dell’ambiente ma, quando è impiegato da personale abilitato e praticato in maniera scientifica, può essere una risorsa preziosa non solo per prevenire gli incendi ma anche per migliorare i pascoli e i foraggi, per preparare il terreno alla semina, per abbattere le cariche patogene presenti nei terreni, per rinnovare i boschi e le foreste e per controllare la vegetazione infestante. Lo sapevano bene gli antichi agricoltori e pastori che usavano incendiare pascoli e sottobosco per ridare vigore ai terreni e migliorare i raccolti: una pratica oggi impiegata in modo non controllato o abusivo e che, spesso, produce, come conseguenza, l’innesco di violenti incendi che devastano ettari ed ettari di bosco. Proprio per consentire l’applicazione del fuoco prescritto al mondo agricolo e forestale nella piena legalità, la Regione Campania si è dotata nel 2016 di un’apposita legge regionale che disciplina le modalità di espletamento del fuoco prescritto sia a fini agricoli che a fini scientifici o di prevenzione incendi.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento