alpadesa
  
Flash news:   Grande successo per le Giornate Fai di Primavera. Foto Due goal per tempo e l’Avellino piega la Vis Artena Vucinic: “stiamo attraversando un periodo difficile” Venezia piega la Scandone per 76 a 65 “Fibromialgia, il dolore al femminile”: domani convegno alla Diagnostica Medica di Mercogliano Cammino di San Guglielmo, parte il forum itinerante della “Terra di mezzo” con oltre 130 iscritti Incidente alla rotonda di via Nazionale Torrette, auto si ribalta: un ferito. FOTO Ventimila giovani in corteo contro tutte le mafie Presentate a Loreto le Giornate FAI di Primavera, appuntamento per sabato e domenica Election day, il 26 maggio alle urne per europee e amministrative: in irpinia al voto 46 comuni

Graziani: “il nostro obiettivo non cambia”

Pubblicato in data: 29/10/2018 alle ore:14:42 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Mister Archimede Graziani ha analizzato così il pareggio del Partenio-Lombardi: “credo che i ragazzi con la prestazione di oggi hanno dato dimostrazione di tenere a questa maglia. Per un tempo e mezzo la partita è stata interpretata bene – ha continuato – non ho visto le lacune della scorsa settimana, nè sotto il profilo caratteriale nè sotto quello tecnico. Un episodio favorevole ai nostri avversari ci ha fatto perdere i tre punti, una situazione individuale che ha pregiudicato il risultato”.

Purtroppo – ha continuato Graziani – continuiamo a prendere goal su errori individuali. Avevamo preparato la partita bene, ma non è stato facile vivere una settimana in cui fino a ieri sera non sapevamo chi avremmo avuto a disposizione oggi. Patrignani, Carbonelli, De Vena e lo stesso Matute hanno avuto l’ok solo al termine della rifinitura”.

Proprio Kelvin Matute fa seguito alle parole del mister: “l’atteggiamento è quello giusto. In campo non c’è solo Matute ma un gruppo che sta imparando a stare insieme e a capire gli errori. Dall’esterno può sembrare che dopo i goal ci disuniamo, e capisco chi dice che sembra che ognuno voglia provare a vincere la gara da solo. Per me è un buon segnale, significa che tutti vogliono provare a dare il loro contributo. Continuando così, ma acquisendo maggiore consapevolezza, sono sicuro che i risultati arriveranno e riusciremo a portare questa piazza dove merita. Noi – ha concluso Matute – siamo fortunati ad avere un pubblico così, alcune squadre in B non ce l’hanno. Anche per questo i nostri avversari quando vengono al Partenio giocano la partita della vita, ma noi dobbiamo farci trovare pronti”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento