alpadesa
  
Flash news:   Abellinum Pride, marcia arcobaleno di festa e denuncia: sfilano in duemila. FOTOSERVIZIO Abellinum Pride, le madrine Eva Grimaldi e Imma Battaglia: «ci vuole coraggio in provincia, siamo qui per far progredire il nostro Paese dove manca una legge contro l’omofobia». FOTO Consiglio Comunale, D’Alessio presenta la squadra di governo: “daremo ascolto a tutti i cittadini”. Graziano (M5s) apre al sindaco: vota a favore delle linee programmatiche. FOTO Cambio di denominazione societaria: da Calcio Avellino SSD a.r.l a Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l. Il sindaco D’Alessio vara la giunta: è Stefania Di Nardo il vice sindaco. Ecco gli assessori e le rispettive deleghe Consegnate le onorificenze al Merito della Repubblica, anche Mercogliano premiata Viadotti insicuri sulla A16, la Procura sequestra anche le corsie Niente Serie B per Taccone: il Tar Lazio respinge il ricorso Brandon Taylor è il neo-playmaker biancoverde Elezione Carmine Zigarelli, congratulazioni dell’Asd Città di Mercogliano

Ambulante di prodotti ortofrutticoli denunciato e sanzionato dai Carabinieri Forestali

Pubblicato in data: 16/12/2018 alle ore:11:30 • Categoria: CronacaStampa Articolo


I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Summonte, nell’ambito di una campagna di controlli mirati nel settore agroalimentare, hanno deferito alla Procura della Repubblica di Avellino un 40enne di Afragola (NA), ritenuto responsabile di Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.

All’esito delle verifiche, si accertava che il predetto, a Mercogliano, con un autocarro di sua proprietà, esercitava la vendita ambulante di prodotti ortofrutticoli in violazione dell’ordinanza sindacale comunale emessa per motivi di igiene e sicurezza pubblica, che vieta tale attività nelle zone centrali e con maggiore densità abitativa.

Oltre alla denuncia in stato di libertà per il reato di cui all’art. 650 del Codice Penale, il 40enne veniva sanzionato per 1.500 euro in quanto non riusciva a dimostrare la tracciabilità di circa 60 chili di noci conservate in sacchi di plastica, prive di qualsiasi elemento atto ad accertarne la provenienza, che venivano sottoposte a sequestro.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento