alpadesa
  
Flash news:   Abellinum Pride, marcia arcobaleno di festa e denuncia: sfilano in duemila. FOTOSERVIZIO Abellinum Pride, le madrine Eva Grimaldi e Imma Battaglia: «ci vuole coraggio in provincia, siamo qui per far progredire il nostro Paese dove manca una legge contro l’omofobia». FOTO Consiglio Comunale, D’Alessio presenta la squadra di governo: “daremo ascolto a tutti i cittadini”. Graziano (M5s) apre al sindaco: vota a favore delle linee programmatiche. FOTO Cambio di denominazione societaria: da Calcio Avellino SSD a.r.l a Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l. Il sindaco D’Alessio vara la giunta: è Stefania Di Nardo il vice sindaco. Ecco gli assessori e le rispettive deleghe Consegnate le onorificenze al Merito della Repubblica, anche Mercogliano premiata Viadotti insicuri sulla A16, la Procura sequestra anche le corsie Niente Serie B per Taccone: il Tar Lazio respinge il ricorso Brandon Taylor è il neo-playmaker biancoverde Elezione Carmine Zigarelli, congratulazioni dell’Asd Città di Mercogliano

La clinica Montevergine dona tre defibrillatori all’Abbazia del Loreto e al Santuario

Pubblicato in data: 6/12/2018 alle ore:10:57 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Nel pomeriggio di ieri, nel Salone degli arazzi dell’Abbazia del Loreto, alla presenza del presidente della clinica Montevergine Giuseppe Profiti, dei componenti del Cda, dei medici, delle autorità civili, militari e religiose; tra loro, i sindaci di Mercogliano e Solofra, Massimiliano Carullo e Michele Vignola, il presidente della Provincia, Domenico Biancardi, la presidente del consiglio regionale, Rosa D’Amelio, e il consigliere regionale, Maurizio Petracca.

La casa di cura ha donato tre defibrillatori ai Benedettini. Uno resterà al Loreto, gli altri saranno collocati al Santuario di Montevergine.

La presenza di un defibrillatore può salvare la vita.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento