alpadesa
  
Flash news:   Grande successo per le Giornate Fai di Primavera. Foto Due goal per tempo e l’Avellino piega la Vis Artena Vucinic: “stiamo attraversando un periodo difficile” Venezia piega la Scandone per 76 a 65 “Fibromialgia, il dolore al femminile”: domani convegno alla Diagnostica Medica di Mercogliano Cammino di San Guglielmo, parte il forum itinerante della “Terra di mezzo” con oltre 130 iscritti Incidente alla rotonda di via Nazionale Torrette, auto si ribalta: un ferito. FOTO Ventimila giovani in corteo contro tutte le mafie Presentate a Loreto le Giornate FAI di Primavera, appuntamento per sabato e domenica Election day, il 26 maggio alle urne per europee e amministrative: in irpinia al voto 46 comuni

Ritorno alla vittoria per la Sidigas Scandone Avellino

Pubblicato in data: 10/12/2018 alle ore:18:02 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Sidgas-Scandone-Avellino-2018.19-riscaldamento-601x338.jpg

Ritorno alla vittoria per la Sidigas Scandone Avellino, che batte la VL Pesaro con il punteggio finale di 82-81. I biancoverdi, rigenerati dopo la sosta per le nazionali, non hanno avuto vita facile contro un avversario ostico che ha ben interpretato la gara, ma la lucidità nel finale di Filloy e compagni l’ha fatta da padrone. Ottima la prova di un ritrovato Demetris Nichols: l’ala americana mette a referto 20 punti con 21 di valutazione.

Primo quarto (25-25): Coach Vucinic schiera Filloy, Cole, Green, Nichols e Ndiaye in quintetto; coach Galli risponde con Blackmon, McCree, Artis, Murray e Mockevicius. Inizio di partita equilibrato, con la Sidigas che prova a scappare grazie alle triple di Cole e Filloy (14-9) e la VL che tiene botta con Blackmon e Mockevicius. Si iscrive a referto anche Demetris Nichols, rientrato dopo l’infortunio, con la tripla del 19-15: per i biancorossi ci pensano McCree e Murray, autori di 17 punti in due nei primi 10 minuti di gioco, a tenere sempre Pesaro a distanza ravvicinata dai padroni di casa, nonostante la bomba dai 6 metri di Sykes e la precisione al tiro del ritrovato Nichols. Il primo periodo si chiude con il 2/2 ai liberi di Murray, conseguenti all’antisportivo fischiato a Ndiaye.

Secondo quarto (46-49): La VL piazza il parziale di 6-0 firmato da Ancellotti McCree e Blackmon (25-31), ma la Sidigas non si lascia spaventare e replica con il contro-parziale grazie alle triple di Sykes e Nichols per il 31 pari a 5:40 dall’intervallo lungo. Mockevicius mette a segno il tiro del 32-34, Spizzichini concretizza tre punti consecutivi e riporta in vantaggio i biancoverdi (35-34). Blackmon prova ad aumentare il divario ma sono ancora Sykes e Nichols a salire in cattedra per il nuovo vantaggio biancoverde (40-36). Le due formazioni si rincorrono a vicenda, trovandosi 46 pari a 13 secondi dal termine del quarto, che si chiude sulla tripla di Blackmon del 46-49.

Terzo quarto (70-65): Il terzo quarto si apre con la penetrazione di Cole, Artis segna da dentro l’area mentre Nichols pareggia con un gioco da tre punti (53-53). La partita si mantiene sui binari dell’equilibrio e salgono in cattedra i lunghi delle due squadre: vanno infatti a segno Ndiaye e Mockevicius e il punteggio rimane sempre in parità (59-59). Avellino ritorna avanti grazie al solito Ndiaye servito al bacio per due volte da Filloy e Galli chiama sospensione (63-61). La Sidigas alza l’intensità difensiva e Pesaro non segna più. Dall’altro lato del campo un parziale di 5-0 per i biancoverdi, frutto della penetrazione di Cole e della tripla di Filloy, porta Avellino sul +7 (68-61).Con le squadre in bonus si va spesso dalla lunetta con Green e Blackmon che non sbagliano (70-65).

Quarto quarto (82-81):  Artis riporta Pesaro a -3 con i liberi. Green segna da sotto, ma i biancoverdi sbagliano troppo e gli ospiti ne approfittano dalla lunetta con Blackmon e Mockevicius costringendo coach Vucinic al time-out (72-73). La Sidigas esce bene dal mini-intervallo e piazza il break di 5-0 con i canestri di Sykes e Green riportandosi avanti (77-75). Green segna 4 punti consecutivi, ma gli ospiti rispondono con Murray e Blackmon. Nichols tiene sul +3 la Sidigas con lo step-back (82-79). Mockevicius segna da sotto portando a -1 Pesaro, Filloy sbaglia e regala la palla a gli ospiti ma una super difesa della coppia Nichols – Cole nel finale regala la vittoria ai biancoverdi. La Sidigas batte Pesaro 82-81.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento