alpadesa
  
Flash news:   Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Vaga nel Parco Nazionale del Partenio, i Carabinieri salvano un 18enne di Ragusa Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi Riattivato lo sportello antiracket presso il Centro sociale “P.Campanello” di Mercogliano Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Lettera al sindaco di Mercogliano di una 12enne: «Per Natale regalaci una biblioteca» Le Sardine d’Irpinia in mille ad Avellino Cessione Us Avellino, il presidente Mauriello:”Mai assunto impegno a rassegnare le dimissioni dal CdA” Scandone Avellino sconfitta dal Formia all’overtime: finisce 83-72

Vucinic: “A Torino daremo il massimo”

Pubblicato in data: 26/12/2018 alle ore:10:42 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Tra poche ore la Sidigas sfiderà per Torino, prossima sfidante dei biancoverdi nel match valevole per il dodicesimo turno del campionato Legabasket Serie A. Palla a due in programma, alle ore 20.45, con diretta su Rai Sport ed Eurosport Player.

Queste le considerazioni di coach Vucinic in merito all’imminente sfida:

Torino è fin dall’inizio della stagione una delle squadre favorite per il titolo, anche se ha avuto qualche difficoltà con gli infortuni, che non sempre gli hanno consentito di ottenere i risultati sperati. Hanno un roster di talento e di esperienza, fatto di tanti italiani che conoscono bene il campionato: basti pensare a Cusin, ad esempio, ex giocatore della Nazionale italiana. La vittoria contro Sassari ci dà fiducia e siamo positivi specialmente per la chimica che si è venuta a creare: faremo il possibile per portare a casa il risultato“.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento