alpadesa
  
Flash news:   Non mandano la figlia a scuola: genitori denunciati dai Carabinieri di Mercogliano La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro

La Sidigas Avellino cede al Banvit per 96-88

Pubblicato in data: 22/1/2019 alle ore:21:10 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Non basta un super Keifer Sykes da 43 punti a referto (10/14 da due, 6/10 da tre e 5/8 ai liberi) a regalare la vittoria alla Sidigas Avellino, che cede al Banvit per 96-88 al termine dei 40 minuti di gioco. I ragazzi di coach Vucinic lottano e restano a contatto fino alla fine ma pagano la stanchezza della seconda trasferta consecutiva a pochi giorni di distanza.

Primo quarto (27-19): Terzultima uscita stagionale della Regular Season di Basketball Champions League, coach Vucinic schiera in campo Sykes, Filloy, D’Ercole, Spizzichini e Young; il Banvitcontrappone Morgan, Gecim, Perez, Neal e Shelton. Parte forte il Banvit grazie alla fisicità di Morgan e la precisione al tiro di Gecim e Neal, con la Sidigas che si tiene a contatto invece con i tiri di Spizzichini, Sykes e la tripla di Filloy (9-7 a 6:20 dal termine del primo quarto). Sykes pareggia i conti ma il Banvit si riporta in vantaggio con il parziale di 6-0 firmato da Perez, Morgan e Gecim(15-9 a 3:30). Break di 8-5 per i padroni di casa, con i biancoverdi che realizzano solo grazie a Young e Sykes. Campani fa 2/2 ai liberi, Shelton segna in layup e Sykes realizza la tripla del -6 irpino, ma il primo quarto si chiude con l’appoggio comodo di Oncel dimenticato dalla difesa della Sidigas per il 27-19.

Secondo quarto (52-46): Sykes inaugura il secondo quarto con il gioco da tre punti ma il Banvit fa il bello ed il cattivo tempo in fase offensiva grazie ad Atar e Moore (31-22). Campani rompe il ritmo degli avversari subendo fallo e facendo 2/2 dalla lunetta, Atar segna in layup e D’Ercole replica velocemente con l’arresto e tiro del 33-26. I padroni di casa continuano a segnare prima con il 2/2 di Akyel dalla linea della carità e poi con Ulusoy che ruba palla a Filloy a centro campo e realizza in contropiede per il 37-26: coach Vucinic decide di far rifiatare i suoi. Per la Sidigas sale in cattedra di prepotenza Keifer Sykes, che mette a referto ben 10 punti consecutivi (45-36), e si rende protagonista della rimonta della Sidigas che, grazie alla tripla di D’Ercole e all’arresto e tiro da due del play americano, si porta sul -4: time-out per il Banvit. Shelton non si lascia intimorire e mette la bomba del nuovo +7: break di 4-5 in favore della Scandone, che trova in Sykes il massimo leader offensivo, a quota 28 punti (6/7 da due, 4/6 da tre) nei primi 20′ di gioco.

Terzo quarto (76-63): Parziale di 5-0 per il Banvit, Filloy sblocca la situazione con la tripla del 57-49, ma Morgan ridà nuovamente 10 lunghezze di vantaggio alla formazione turca. Break di 2-7 in favore degli irpini grazie a Spizzichini, D’Ercole e Young ma i padroni di casa non si lasciano intimorire e piazzano il parziale di 9-0 firmato da Moore, Morgan e Neal che li porta sul 71-56 dopo 7′. Young appoggia a tabella, Neal fa 2/2 dalla lunetta mentre Campani mette a segno solo uno dei due liberi a disposizione. Young prova e mette a segno la sua prima tripla stagionale che vale il 75-62, Moore fa 1/2 ai liberi ed altrettanto Sykes, con il terzo quarto che decreta il Banvit in vantaggio per 76-63.

Quarto quarto (96-88): Il Banvit segna solo dalla lunetta nei primi minuti dell’ultimo quarto, Campogrande realizza da due e Neal replica allo stesso modo (82-65). Campani realizza un gioco da tre punti ma i ritmi in fase offensiva si abbassano, con le squadre che non trovano più la via del canestro: la sblocca Gecim con la tripla dell’85-68. Mini-parziale di 4-0 irpino con Spizzichini e Sykes e coach Demir ricorre al time-out a 5:40 dalla fine del match. La Sidigas fa tutto il possibile per rimanere a contatto con il match, ma il Banvit non dà tregua: a 3:40 dal termine Neal realizza la tripla del 92-77. Gli ultimi minuti sono garbage time: la Sidigas tenta di limitare i danni, con Sykesche continua a punire la difesa turca arrivando a quota 43 punti, con il match che termina sul 96-88 per il Banvit.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento