alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, la regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Pentecoste, il 31 maggio Messa di ringraziamento per l’emergenza Coronavirus a Montevergine: invitati cittadini e famiglie colpiti dal virus Montervergine, riaperto ieri il Museo Abbaziale: intervista al direttore Don Giovanni Maria Gargiulo Funicolare, da domenica prossima riprendono le corse verso il Santuario Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto “Il Sindaco risponde”, la nuova rubrica di MercoglianoNews Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima” Torelli, spari contro un auto: ferito un giovane. Indaga la Polizia

La Sidigas Scandone Avellino ingaggia la guardia Demonte Harper

Pubblicato in data: 25/1/2019 alle ore:15:46 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

La Sidigas Scandone Avellino è lieta di ufficializzare l’ingaggio di Demonte Harper, già visto in Italia con la maglia della New Basket Brindisi, fino al termine della stagione. La guardia statunitense si aggregherà al gruppo questo pomeriggio e sarà a disposizione di coach Vucinic a partire dalla prossima partita di Basketball Champions League in programma il 30 gennaio.

Demonte Harper. Nato il 21 giugno 1989 a Nashville (USA), è una guardia tiratrice di 193 cm per 85 kg. Terminati gli studi presso la Whites Creek High School nel Tennessee, dal 2007 al 2011 frequenta l’Università di Morehead State, dove nell’ultimo anno raggiunge i 15.4 punti, 4.9 rimbalzi e 3.4 assist di media a partita. Nel giugno del 2012 prende parte alla NBA Summer League vestendo la canotta dei Denver Nuggets e, nell’ottobre dello stesso anno, viene scelto al draft della G-League dai Reno Bighorns, con cui viaggia su una media di 9 punti, 2.4 rimbalzi e 2.1 assist a partita. La stagione 2013/14 lo vede giocare per la prima volta in Europa, precisamente con il Tsmoki-Minsk, con cui vince il campionato domestico, la Coppa di Bielorussia e riesce ad arrivare ai quarti di finale di Eurochallenge confermando le sue ottime medie. L’anno successivo veste la maglia dell’Enel Brindisi con cui, oltre al campionato italiano di Serie A, disputa l’Eurochallenge: per Harper 7 punti di media, 2.7 rimbalzi ed 1.5 assist a partita nella competizione europea. Le stagioni successive lo vedono giocare prima tra le file del Kalev/Cramo Tallinn, con cui vince la Coppa di Estonia, e poi, nella stagione 2017/18, tra quelle dello Zenit San Pietroburgo: con i russi ottime statistiche sia nella VTB United League (10.5 punti, 3.1 rimbalzi e 2 assist di media per match) che nell’Eurocup (9.3 punti, 3.1 rimbalzi e 2 assist di media), dove raggiunge i quarti di finale.

Dal 7 luglio della corrente stagione è invece in Turchia con il Tofas Bursa, con cui disputa 15 partite tra lega turca ed Eurocup, con una media di 8 punti, 2.4 rimbalzi e 2.4 assist per match tra le due competizioni.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento