alpadesa
  
Flash news:   Regione Campania, De Luca nomina i nuovi assessori: resta fuori l’Irpinia Scuole, domani il via l’anno scolastico a Mercogliano. Il messaggio del sindaco D’Alessio: “Impegnamoci insieme a ritornare a quella normalità che tanto ci è mancata in questi mesi” Ad Atripalda open day di prevenzione con la sinergia tra Amdos Mercogliano e il team di Antonella Marcone Maltempo, sospesa la prima gara di campionato fra Avellino e Turris Maltempo, il sindaco D’Alessio esprime solidarietà ai comuni colpiti dalle violenti piogge Scuole, il sindaco predispone la chiusura per domani a causa dell’allerta meteo. Slitta la riapertura Riapertura scuole a Mercogliano, la nota della delegata Barbara Evangelista Mercogliano, lavoro di squadra per fronteggiare i danni del maltempo. Foto Riapertura delle scuole in tempo di Covid, il messaggio del vescovo Aiello: “ la paura non può ritardare il desiderato primo campanello” Autismo, Mercogliano si tinge di blu. Domani nella piazzetta di fronte al piazzale della funicolare una panchina dipinta dai bambini

Pari amaro per i lupi contro l’Anagni

Pubblicato in data: 21/1/2019 alle ore:11:35 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Pari amaro per i lupi contro l’Anagni. Tante occasioni ma solo un pari per l’Avellino al “Caslini” di Colleferro: il numero 9 dei padroni di casa, Cardinali, sfrutta l’occasione e regala all’Anagni un goal che vale il pareggio. Finisce 1-1 con i lupi che passano subito in vantaggio grazie al solito De Vena, alla sua 13esima rete stagionale. Al bomber bianconverde capita anche la possibile palla del 2-0 ma la traversa gli nega la gioia del goal.

La Calcio Avellino riprenderà gli allenamenti martedì, giorno che apre alla settimana di preparazione in vista della trasferta di Cassino (24esima giornata LND, girone G). Gerbaudo e compagni torneranno in casa, al Partenio-Lombardi, il 3 febbraio per la sfida con l’SFF Atletico.

“E’ un pareggio molto amaro – ha dichiarato al termine della gara mister Giovanni Bucaroqueste partite vanno chiuse, noi abbiamo avuto tante occasioni per farlo ma non le abbiamo sapute sfruttare, ed alla fine siamo stati puniti”.

L’allenatore dei lupi ha analizzato il secondo tempo: “serviva più lucidità davanti la porta, e magari un pizzico di fortuna in più. Dispiace, può capitare, ma non significa che è finita qui”.

“I risultati delle squadre davanti a noi rendono il nostro cammino più complicato, ma non vuol dire che non ci proveremo fino alla fine”. Così il centrocampista Matteo Gerbaudo. “Siamo delusi – ha concluso -perchè abbiamo preso goal su una palla che poteva anche non essere pericolosa. Ora però pensiamo alla prossima e guardiamo al campionato, noi continueremo a lottare gara dopo gara”.

Tabellino

Città di Anagni-Avellino 1-1

Marcatori: 14′ pt De Vena, 34′ st Cardinali.

Città di Anagni (4-2-3-1): Stancampiano; Contucci, Pralini, Ancinelli (1′ st Cipriani), Bordi; Colarieti (11′ st D’Orsi), D’Amicis (42′ st Galvanio); Capuano (16′ st Cardinali), Flamini, Pagliarini (11′ st Tataranno); Gragnoli.

A disp.: Di Piero, Dolce, Pappalardo, Di Vico.

All.: Paris.

Avellino (4-3-3): Viscovo; Betti (43′ st Omohonria), Morero, Dionisi, Parisi; Matute, Di Paolantonio (38′ st Mentana), Gerbaudo; Tribuzzi, De Vena (16′ st Sforzini), Da Dalt.

A disp.: Lagomarsini, Buono, Rizzo, Falco, Dondoni, Capitanio.

All.: Bucaro.

Arbitro: Scarpa di Collegno.

Assistenti: Songia e Giordano di Alessandria.

Ammoniti: 31′ pt Colarieti, 45′ pt Contucci, 12′ st Di Paolantonio (gioco scorretto); 20′ st Morero (comportamento non regolamentar);

Angoli: 2-4;

Recupero 1′ pt e 5′ st.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento