alpadesa
  
Flash news:   Incendio a Notre Dame, il messaggio della Pro Loco Mercogliano: “Se si perde la Storia perdiamo anche noi” Consiglio Comunale, l’assessore Di Nardo si congeda e attacca: “I miei ideali diversi dagli amministratori in carica” LND, il presidente Cosimo Sibilia in udienza da Papa Francesco Via Crucis a Mercogliano nel ricordo di Stefano Cucchi Calcio, gare sospese con il Manocalzati e Carotenuto e sconfitta a tavolino I lupi non mollano e battono il Budoni sul finale. Foto Esordio amaro per coach Maffezzoli Quarta sconfitta di fila per la Sidigas Scandone Al via domani mattina i riti della Settimana Santa all’Abbazia di Montevergine Incidente sull’A16 tra due veicoli, cinque feriti e code all’altezza di Mercogliano

Quarta vittoria per la Sidigas Scandone Avellino corsara a Brindisi

Pubblicato in data: 6/1/2019 alle ore:08:23 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Ancora una vittoria per la Sidigas Scandone Avellino, la quarta consecutiva per gli uomini di Vucinic che sbancano Brindisi 68-70. I biancoverdi nonostante i problemi legati alle assenze giocano l’ennesima partita maschia e ne escono vincitori. Buona la prova di Sykes che mette a referto 16 punti come Nichols, Green si fa notare per i suoi 18 punti e 8 rimbalzi.

Primo quarto (15-16): Vitucci schiera Banks, Moraschini, Gaffney, Chappell e Brown. Risponde Vucinic con Filloy, Sykes, Nichols, Green e Young. Avellino parte bene con la schiacciata di Young su assist di Green ed il jumper di Sykes. I primi punti dei padroni di casa sono di Gaffney, ma la Sidigas prova ad imporre il proprio ritmo con i liberi di Nichols e la tripla di Sykes (2-9). Si sblocca anche l’ex Banks con la penetrazione, gli irpini giocano bene e sono precisi da oltre l’arco con Nichols che non sbaglia (4-12). I biancoverdi bloccano l’attacco complici le 4 palle perse e Brindisi ne approfitta con un miniparziale firmato da Moraschini, ma Avellino rimane avanti di quattro lunghezze (8-12). I biancoverdi tornano a segnare con Nichols, Chappell riporta sotto gli ospiti appoggiando al vetro. Campani va a schiacciare, fa lo stesso Gaffney ma la Sidigas rimane in vantaggio (15-16).

Secondo quarto (39-36): Banks dà il primo vantaggio a Brindisi. I padroni di casa volano sulle ali dell’entusiasmo e vanno a realizzare con Chappell e Wojciechowski, ma sale in cattedra Sykes che trascina i suoi e riporta avanti la Sidigas (21-23). Avellino alterna la difesa a zona a quella a uomo e questo frutta un miniparziale di 5-0 firmato D’Ercole-Young. Chappell ritorna a segnare mentre Sykes fa 1/2 (23-29). Zanelli concretizza un gioco da 4 punti mentre Young va a schiacciare. Le due squadre sbagliano molto ma una tripla di Banks costringe Vucinic al time out (30-31). Il parziale brindisino continua con 5 punti consecutivi di Brown. Avellino ritorna a segnare con il gioco da tre punti di Nichols, Banks però è carico e realizza in penetrazione (37-34). Brown segna con il semigancio, mentre Green da dentro l’area riporta sotto la Sidigas (39-36).

Terzo quarto (53-53): Subito parziale di Avellino: tripla di Nichols dall’angolo, appoggio al vetro di Green. Brown fa 1/2 ai liberi ma la Sidigas ritorna avanti (40-41). I tre falli gravano sulla testa di Sykes e Young, ma sale in cattedra Filloy. Dall’altro lato del campo si accende Banks dopo l’ennesima persa di Avellino, con Brindisi si porta sul +4 (49-45). Ancora Banks con l’appoggio prova a far scappare i suoi, ma Green con 8 punti consecutivi impatta a fine periodo (53-53).

Quarto quarto (68-70): L’ultimo quarto si apre con la tripla di Green. La partita s’infiamma segna Chappell, risponde ancora Green. Dopo un canestro di Sykes, Zanelli segna 5 punti consecutivi, ma Young realizza e riporta le squadre in parità (62-62). Banks realizza tre punti in arretramento, risponde Green da sotto e la partita rimane in equilibrio (65-64). Sykes lancia avanti la Sidigas appoggiando al vetro da questo momento in poi non si segna più. Ci pensa Nichols che fa 2/2 dalla lunetta. Brindisi continua a sbagliare ed Avellino ne approfitta con i liberi. Il solito Banks da tre dall’ultima speranza ai padroni di casa, ma la Sidigas sbanca il PalaPentassuglia 68-70.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento