alpadesa
  
domenica 16 giugno 2019
Flash news:   Consiglio Comunale, D’Alessio presenta la squadra di governo. Graziano (M5s) apre al sindaco: vota a favore delle linee programmatiche Cambio di denominazione societaria: da Calcio Avellino SSD a.r.l a Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l. Il sindaco D’Alessio vara la giunta: è Stefania Di Nardo il vice sindaco. Ecco gli assessori e le rispettive deleghe Consegnate le onorificenze al Merito della Repubblica, anche Mercogliano premiata Viadotti insicuri sulla A16, la Procura sequestra anche le corsie Niente Serie B per Taccone: il Tar Lazio respinge il ricorso Brandon Taylor è il neo-playmaker biancoverde Elezione Carmine Zigarelli, congratulazioni dell’Asd Città di Mercogliano La Scandone prende l’ala forte Kaspar Treier Ingaggiata l’ala piccola statunitense Jeremy Chappell

Quarta vittoria per la Sidigas Scandone Avellino corsara a Brindisi

Pubblicato in data: 6/1/2019 alle ore:08:23 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Ancora una vittoria per la Sidigas Scandone Avellino, la quarta consecutiva per gli uomini di Vucinic che sbancano Brindisi 68-70. I biancoverdi nonostante i problemi legati alle assenze giocano l’ennesima partita maschia e ne escono vincitori. Buona la prova di Sykes che mette a referto 16 punti come Nichols, Green si fa notare per i suoi 18 punti e 8 rimbalzi.

Primo quarto (15-16): Vitucci schiera Banks, Moraschini, Gaffney, Chappell e Brown. Risponde Vucinic con Filloy, Sykes, Nichols, Green e Young. Avellino parte bene con la schiacciata di Young su assist di Green ed il jumper di Sykes. I primi punti dei padroni di casa sono di Gaffney, ma la Sidigas prova ad imporre il proprio ritmo con i liberi di Nichols e la tripla di Sykes (2-9). Si sblocca anche l’ex Banks con la penetrazione, gli irpini giocano bene e sono precisi da oltre l’arco con Nichols che non sbaglia (4-12). I biancoverdi bloccano l’attacco complici le 4 palle perse e Brindisi ne approfitta con un miniparziale firmato da Moraschini, ma Avellino rimane avanti di quattro lunghezze (8-12). I biancoverdi tornano a segnare con Nichols, Chappell riporta sotto gli ospiti appoggiando al vetro. Campani va a schiacciare, fa lo stesso Gaffney ma la Sidigas rimane in vantaggio (15-16).

Secondo quarto (39-36): Banks dà il primo vantaggio a Brindisi. I padroni di casa volano sulle ali dell’entusiasmo e vanno a realizzare con Chappell e Wojciechowski, ma sale in cattedra Sykes che trascina i suoi e riporta avanti la Sidigas (21-23). Avellino alterna la difesa a zona a quella a uomo e questo frutta un miniparziale di 5-0 firmato D’Ercole-Young. Chappell ritorna a segnare mentre Sykes fa 1/2 (23-29). Zanelli concretizza un gioco da 4 punti mentre Young va a schiacciare. Le due squadre sbagliano molto ma una tripla di Banks costringe Vucinic al time out (30-31). Il parziale brindisino continua con 5 punti consecutivi di Brown. Avellino ritorna a segnare con il gioco da tre punti di Nichols, Banks però è carico e realizza in penetrazione (37-34). Brown segna con il semigancio, mentre Green da dentro l’area riporta sotto la Sidigas (39-36).

Terzo quarto (53-53): Subito parziale di Avellino: tripla di Nichols dall’angolo, appoggio al vetro di Green. Brown fa 1/2 ai liberi ma la Sidigas ritorna avanti (40-41). I tre falli gravano sulla testa di Sykes e Young, ma sale in cattedra Filloy. Dall’altro lato del campo si accende Banks dopo l’ennesima persa di Avellino, con Brindisi si porta sul +4 (49-45). Ancora Banks con l’appoggio prova a far scappare i suoi, ma Green con 8 punti consecutivi impatta a fine periodo (53-53).

Quarto quarto (68-70): L’ultimo quarto si apre con la tripla di Green. La partita s’infiamma segna Chappell, risponde ancora Green. Dopo un canestro di Sykes, Zanelli segna 5 punti consecutivi, ma Young realizza e riporta le squadre in parità (62-62). Banks realizza tre punti in arretramento, risponde Green da sotto e la partita rimane in equilibrio (65-64). Sykes lancia avanti la Sidigas appoggiando al vetro da questo momento in poi non si segna più. Ci pensa Nichols che fa 2/2 dalla lunetta. Brindisi continua a sbagliare ed Avellino ne approfitta con i liberi. Il solito Banks da tre dall’ultima speranza ai padroni di casa, ma la Sidigas sbanca il PalaPentassuglia 68-70.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento