alpadesa
  
Flash news:   Election Day, urne chiuse: ha votato a Mercogliano il 73,96% degli elettori. Al via lo spoglio delle schede per le Europee Maffezzoli: “orgoglioso di ciò che abbiamo fatto, ringrazio i ragazzi” Termina a Gara-5 l’avventura ai playoff della Sidigas Avellino Election Day, alle 19 hanno votato il 53,57%. Percentuale in aumento rispetto 5 anni fa Election Day, urne aperte: alle ore 12 ha votato il 16,31% in città Election day, Mercogliano alle urne per scegliere il suo sindaco: seggi aperti oggi dalle 7 alle 23. Lo spoglio domani dalle 14 Vigili del Fuoco: il nuovo comandante è Luca Ponticelli Maffezzoli: “Domenica a Milano per vincere Gara 5” Playoff, Milano passa al PaladelMauro e si va a Gara 5. Foto Election Day, domani urne aperte dalle 7 alle 23: ecco come e dove si vota

Bucaro: “non abbiamo mai rischiato”

Pubblicato in data: 13/2/2019 alle ore:20:26 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

“Nella prima ora di gioco abbiamo creato poco ma non abbiamo mai rischiato – ha analizzato così a fine gara la vittoria mister Bucaropoi nel finale siamo riusciti a trovare la via del goal. Non è una questione di singoli interpreti o di modulo, eravamo tutti al di sotto delle nostre possibilità anche per via dell’impiego di energie fisiche e mentali della trasferta di Lanusei”.

“Il mio salvataggio? Ho solo rimediato ad una mia distrazione precedente – così il terzino Lorenzo Betti che poteva costarci cara. Alcuni risultati ci sono stati favorevoli, altri meno, ma noi dobbiamo solo continuare a guardare a noi stessi e concentrarci su una partita alla volta”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento