alpadesa
  
Flash news:   Beffa Navigator, la Regione Campania non firma la convenzione: i vincitori pronti ad intraprendere un’azione giudiziaria Addio a Flavio Puleo, anima in Curva Nord dei ”Biancoverdi Insuper…Abili” Ente Idrico Campano, eletto il sindaco di Mercogliano Vittorio D’Alessio nel consiglio del Distretto Calore Irpino Paura a Torette, motorino sbalzato sul maciapiede: pronto intervento del 118 e dei virgili urbani Fuochi d’artificio a Torelli, il comitato festa fa chiarezza in una nota Fuochi a Torelli, la dura replica del sindaco D’Alessio: “Fornite false ricostruzioni da chi dimostra di non amare la nostra città” Puc di Mercogliano, Giuseppe Graziano (M5S): “puntare alla conservazione degli elementi naturalistici rilevanti” Sidigas, il Gip sequestra solo 8 milioni di euro Prima buca le ruote e poi deruba automobilisti anche in città, arrestato dai Carabinieri 30enne napoletano Grande folle ed entusiasmo per la seconda di Al#Vial’Estate con “Note di gusto”. Barone: “Mercogliano quando viene chiamata in causa risponde sempre presente”

Lotta alla droga: segnalati cinque giovani assuntori

Pubblicato in data: 1/2/2019 alle ore:13:34 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità.

L’attività, spesso condotta unitamente ad unità cinofila, è mirata a dissuadere dall’uso di droghe.

In tale contesto, i Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno segnalato alla locale Prefettura cinque assuntori, perlopiù studenti, sorpresi in possesso di modiche quantità di stupefacenti.

Militari in divisa ed in abiti civili hanno effettuato svariati controlli sia nel Vallo di Lauro che in Monteforte Irpino, operando nell’ambito di una più ampia e pianificata strategia di azione in chiave preventiva e repressiva nei confronti del fenomeno dello spaccio di droga, con particolare attenzione alle aree limitrofe agli edifici scolastici, soffermandosi a sorvegliare in modo discreto molti dei luoghi in cui i giovani sono maggiormente soliti ritrovarsi e dove, purtroppo, l’insidia della devianza può essere spesso in agguato.

Le numerose perquisizioni personali effettuate hanno così consentito di rinvenire alcune dosi di hashish, marijuana nonché uno spinello pronto per essere consumato: quantitativi che, sottoposti a sequestro, hanno fatto scattare a carico dei sette detentori la segnalazione all’Autorità Amministrativa ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 1990, n. 309.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento