alpadesa
  
domenica 16 giugno 2019
Flash news:   Consiglio Comunale, D’Alessio presenta la squadra di governo. Graziano (M5s) apre al sindaco: vota a favore delle linee programmatiche Cambio di denominazione societaria: da Calcio Avellino SSD a.r.l a Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l. Il sindaco D’Alessio vara la giunta: è Stefania Di Nardo il vice sindaco. Ecco gli assessori e le rispettive deleghe Consegnate le onorificenze al Merito della Repubblica, anche Mercogliano premiata Viadotti insicuri sulla A16, la Procura sequestra anche le corsie Niente Serie B per Taccone: il Tar Lazio respinge il ricorso Brandon Taylor è il neo-playmaker biancoverde Elezione Carmine Zigarelli, congratulazioni dell’Asd Città di Mercogliano La Scandone prende l’ala forte Kaspar Treier Ingaggiata l’ala piccola statunitense Jeremy Chappell

Scappa per evitare il controllo: bloccato, aggredisce i Carabinieri. In manette 22enne di Mercogliano

Pubblicato in data: 18/2/2019 alle ore:13:13 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Per sottrarsi al controllo dei Carabinieri, tenta la fuga. Tutto però è stato inutile. Bloccato dopo un inseguimento a piedi, il 22enne di Mercogliano è stato tratto in arresto, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, lesioni personali nonché resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

I fatti si sono svolti nel capoluogo irpino nella nottata di ieri, allorquando il giovane, nella centralissima Galleria Mancini, veniva sorpreso in atteggiamento sospetto da una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino, impegnata in un servizio di controllo del territorio.

Invitato a fornire i documenti, in un primo momento il giovane ostentava tranquillità e, sfruttando la giovane età e lo stato d’incensuratezza, tentava di convincere gli operanti al fine di farli desistere dal prosieguo dell’attività.

Ma, intuendo che i militari non si erano lasciati convincere dalle sue parole, improvvisamente si dava alla fuga, innescando un inseguimento a piedi che si sviluppava nelle strade circostanti la zona. Durante la fuga il ragazzo, nel maldestro tentativo di disfarsene e risultare negativo all’eventuale controllo, gettava un pacchetto che, prontamente recuperato dai militari, conteneva 70 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish.

Raggiunto e fermato, nonostante i bonari e ripetuti inviti alla calma, il giovane continuava ad opporre una viva resistenza, passando senza soluzione di continuità alle vie di fatto, scagliandosi fisicamente contro i Carabinieri che, sebbene colpiti e feriti in modo lieve, riuscivano con non poca fatica a fermarlo, evitando, grazie alla loro prontezza di riflessi, ben più gravi conseguenze.

Una volta bloccato in un contesto di piena sicurezza e scongiurata dunque la possibilità di gesti inconsulti, il 22enne veniva condotto in Caserma; inchiodato alle proprie responsabilità da tutte le evidenze raccolte, veniva quindi dichiarato in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, sottoposto ai domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento