alpadesa
  
Flash news:   Elezioni amministrative, il Meetup di Mercogliano a Capocastello con la deputata Pallini: “in campo con una lista. Lavoro, impegno e volontà alla base della nostra presenza”. FOTO Lacrime, striscione e applausi per Vittorio Salvati. FOTO Vucinic: “ci attende un calendario fitto di impegni” Seconda vittoria consecutiva per la Sidigas: battuta Reggio Emilia. Foto Oggi il giorno del dolore e dell’addio a Vittorio Salvati Dramma a Torino, i risultati dell’autopsia a chiarire le cause della morte di Vittorio Salvati. Domani sera la salma torna ad Avellino, i funerali a San Ciro domenica alle 16. Cordoglio e commozione Bucaro: “la sosta un pò lunga mi preoccupa ma la squadra non perderà d’intensità” “MovimentiAmo Capocastello”: MeetUp in campo domenica con la deputata Pallini Dramma a Torino, il ricordo e il dolore degli amici: «Vittorio ragazzo di cuore, riposa in pace». FOTO Dramma a Torino, il magistrato dispone l’autopsia di Vittorio Salvati. Sabato il ritorno della salma in Irpinia. FOTO

Troppi accessi a Facebook durante l’orario di lavoro, Cassazione: giusto il licenziamento

Pubblicato in data: 2/2/2019 alle ore:13:45 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Stare sui social network durante l’orario di lavoro può costare il posto. È quanto accaduto ad una segretaria part time di uno studio medico in provincia di Brescia. L’impiegata in 18 mesi aveva effettuato 4.500 accessi a Facebook e circa 6.000, in generale, a internet. Per questo motivo, la sezione lavoro della Cassazione ha confermato il suo licenziamento. Già il tribunale e la Corte d’appello di Brescia avevano dichiarato legittimo il provvedimento del datore di lavoro che, per motivare la sua decisione, aveva allegato agli atti la cronologia del computer in uso alla segretaria. I giudici l’hanno accolta, nonostante l’opposizione della difesa della donna che riteneva la prova insufficiente a dimostrare che fosse stata proprio lei ad accedere a Facebook da quel computer. La Suprema corte ha così rigettato il ricorso della segretaria.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento