alpadesa
  
Flash news:   Incendio a Notre Dame, il messaggio della Pro Loco Mercogliano: “Se si perde la Storia perdiamo anche noi” Consiglio Comunale, l’assessore Di Nardo si congeda e attacca: “I miei ideali diversi dagli amministratori in carica” LND, il presidente Cosimo Sibilia in udienza da Papa Francesco Via Crucis a Mercogliano nel ricordo di Stefano Cucchi Calcio, gare sospese con il Manocalzati e Carotenuto e sconfitta a tavolino I lupi non mollano e battono il Budoni sul finale. Foto Esordio amaro per coach Maffezzoli Quarta sconfitta di fila per la Sidigas Scandone Al via domani mattina i riti della Settimana Santa all’Abbazia di Montevergine Incidente sull’A16 tra due veicoli, cinque feriti e code all’altezza di Mercogliano

Cammino di San Guglielmo, parte il forum itinerante della “Terra di mezzo” con oltre 130 iscritti

Pubblicato in data: 22/3/2019 alle ore:17:33 • Categoria: Attualità, CulturaStampa Articolo

Tre giorni per coinvolgere Istituzionioperatori del settore, associazioni, territori intorno ad una visione. Un Forum itinerante che partirà dal Santuario di Montevergine il 22 marzo, passerà per Chiusano SanDomenico il 23 e si fermerà all’Abbazia del Goleto domenica 24, declinandosi in 6 tavoli tematici a cui possono iscriversi tutti quelli che hanno a cuore la creazione del Cammino di San Guglielmoprima offerta turistica partecipata dell’Irpinia.

Al Santuario di Montevergine numerosi sindaci presenti tra cui Massimiliano Carullo, Pasquale Giuditta, Costantino Giordano, Antonio Saggese, Carmine De Angelis. Tra le istituzioni il commissario dell’Ept Campania Angela Pace, Ept Avellino Luigi Napolitano, il presidente della Camera di Commercio Oreste La Stella. Tra i relatori il presidente dell’associazione Irpinia Mood Alessandro Graziano, il presidente del Gal Irpinia Sannio Rino Buonopane e del Cilsi Mario Salzarulo ospiti del padrone di casa l’Abate Padre Riccardo Guariglia. 

Ripercorrere il pellegrinaggio – esordisce Guariglia –  che San Guglielmo ha fatto da Montevergine fino ad arrivare a Sant’Angelo dei Lombardi dove poi fondò il monastero del Goleto e dove poi morì. San Guglielmo si inserisce in quelli che erano i Santi del medioevo che lasciavano tutto per cercare di fare il pellegrinaggio nella grandi mete. Ma arrivato qui in irpinia rimase affascinato della nostra terra e noi dobbiamo fare in modo che chiunque arrivi nella nostra terra deve rimanere incantato non solo per la fede e le tradizioni ma anche per quelle che sono le bellezze dell’ambiente e del territorio“.

Promotrice dell’iniziativa l’associazione IrpiniaMood presente questa mattina con Alessandro Graziano: “Il forum itinerante le terre di mezzo sul cammino di San Guglielmo vuole essere un percorso di valorizzazione di una rete turistica, partendo da coloro che vivono e animano questo territorio – afferma Graziano. Sarà un momento di condivisione. La giornata di domani conta 150 adesioni spontanee ai sei tavoli tematici. Grazie a relatori che sintetizzeranno domenica al Goleto le linee guide di questo progetto che simbolicamente consegneremo nelle mani della rappresentazione irpina e regionale”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento