alpadesa
  
Flash news:   Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del Gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone Lutto des Loges, il cordoglio di MercoglianoNews per la perdita del papà della collega e presidente Francesca Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici

Amministrative 2019, l’appello di “Campo Aperto”: “Siamo aperti al dialogo ma è giunta l’ora della responsibilità”

Pubblicato in data: 9/4/2019 alle ore:14:43 • Categoria: Attualità, PoliticaStampa Articolo

A poco meno di venti giorni dalla presentazione delle liste è necessario effettuare un primo bilancio delle consultazioni avute nei precedenti mesi con cittadini, gruppi, associazioni, movimenti radicati sul territorio. Abbiamo avuto modo di conoscerci, scontrarci e confrontarci apprezzando le varie diversità che componevano mano a mano i tavoli della discussione. La diversità è un valore aggiunto se ben incardinato sui contenuti. Al momento ci troviamo in una fase in cui ci si è preoccupati di discutere più di nomi e candidati piuttosto che di contenuti. La mission iniziale di CampoAperto era proprio quella di mettere tutti intorno allo stesso tavolo per far si che i vari modi di intendere Mercogliano potessero trovare una sintesi per dare un significato concreto alla parola “rinnovamento” superandone la natura anagrafica e sottolineando la sua accezione metodica e di approccio così da affrontare in maniera organica e strutturata le problematiche della nostra città. Come e più di prima siamo aperti al dialogo ma adesso è arrivato il momento di ritrovarsi, discutere di contenuti e superare vecchie logiche da riserva indiana, è giunta l’ora di dimostrare, davvero, l’amore che nutriamo per la nostra comunità, è giunta l’ora della responsabilità. Abbiamo una vision della città sicuramente diversa da quella delle passate amministrazioni che hanno portato Mercogliano nell’immobilismo più totale dal punto di vista commerciale, montano-turistico e non ultimo sotto il punto di vista sociale e di comunità. I nostri sostenitori non aspettano altro. Mercogliano merita altro!

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento