alpadesa
  
Flash news:   Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Volley, la piscina comunale di Mercogliano ospita la preparazione della Green Volley Atripalda Presentato questa mattina al centro Campanello il bando per il servizio civile con l’assessore regionale Fortini: 68 i posti disponibili Scooter elettrico a prezzo conveniente: i Carabinieri di Mercogliano denunciano un 40enne Servizio civile universale, domani l’assessore regionale Fortini al centro Campanello Ignoffo: «Tre punti fondamentali, ma abbiamo sofferto fino alla fine» L’Avellino corsara con il Picerno: terza vittoria consecutiva Incendio a Pianodardine, la Prefettura: “Non si evidenziano sforamenti dalle analisi. Cessate le esigenze di limitazioni alla mobilità e chiusura delle scuole” Incendio Pianodardine, Camminata Rosa rinviata a data da destinarsi

Amministrative 2019, Bolognese(Io scelgo Mercogliano): “Noi unica alternativa al regresso”

Pubblicato in data: 7/5/2019 alle ore:20:12 • Categoria: Attualità, PoliticaStampa Articolo
“La competizione elettorale ci pone davanti una questione molto semplice: lasciare tutto com’è o dare una svolta a questo trend negativo che va avanti ormai da decenni. Il tempo delle promesse è terminato. Mercogliano ha bisogno di risposte concrete e ne ha bisogno nell’immediato: partire dalle cose semplici e basilari per migliorare la qualità della vita, fino ad arrivare a progetti lunghi e complessi che potrebbero rilanciare questa città.” E’ quanto afferma Davide Bolognese, candidato nella lista “Io Scelgo Mercogliano” con Vittorio D’Alessio Sindaco.  
 
“Le politiche giovanili – prosegue Bolognese – sono ferme al palo. Non possono essere ridotte solo al servizio civile, utilizzato nella maggior parte dei casi come ‘baby parking’ e non, invece, in ragione di ciò che prevede la sua specifica funzione. E ci domandiamo ancora dove sia finita la richiesta di istituzione del Forum dei giovani. Lo sport: cosa è stato fatto per superare lo stallo in cui versano gli impianti sportivi di questa città? Occorre intervenire sulle condizioni strutturali della piscina, anche se va dato atto della positiva gestione della stessa. Attendiamo con ansia il regolamento per l’assegnazione pomeridiana delle palestre scolastiche alle associazioni presenti sul territorio. Ciò al fine di garantire il massimo della trasparenza, evitando ogni sorta di favoritismo.”  
 
“Altro punto dolente  – prosegue il candidato di ‘Io Scelgo Mercogliano’ – è sicuramente l’edilizia scolastica che negli ultimi anni ravviva il dibattito politico nei post-estate. Non è possibile pensare che un genitore possa avere dei dubbi sulla sicurezza dei propri figli in strutture scolastiche comunali. E mi domando ancora dove siano finiti i progetti sulla scuola di Capocastello e i motivi per cui questa non possa essere riattivata. Mercogliano ha bisogno di strutture scolastiche, ha bisogno di luoghi sicuri sui quali non avere dubbi quando la mattina un genitore affida agli insegnanti i propri figli. Dunque, controlli sulle strutture attive, manutenzione delle stesse e riattivazione della scuola di Capocastello, saranno fondamentali per il prossimo ciclo amministrativo.”
 
“Salvaguardare la montagna dagli incendi prima che arrivi l’estate. Evitare assolutamente gli allagamenti di Viale San Modestino, via Vaccaro, via Loreto e via Nazionale Torrette prima che queste vengano asfaltate. Mettere in sicurezza le strade di Capocastello migliorandone i sottoservizi, riqualificare i parcheggi di via Roma, via Amatucci, Piazza Municipio e via Traversa. Il centro Campanello, unico punto di aggregazione di Torrette, ha bisogno di interventi volti a garantire la sicurezza degli utenti. Una soluzione è necessaria anche per i parcheggi di Torrette, dai quali ogni mattina molte persone raggiungono i luoghi di lavoro. Non parliamo di grandi opere, ma di azioni che possono concretizzarsi nell’immediato, dando quindi il via alla svolta.”
 
“C’è tanto da fare per risollevare questa città, ma – si chiede Bolognese – veramente crediamo che chi è stato al governo dieci/quindici anni possa farlo? Veramente crediamo che l’astensione sia la soluzione?  
 
“Mi rivolgo ai miei coetanei, ai ragazzi di questa città, a chi ha i miei stessi obbiettivi, a chi condivide il programma elettorale di Io Scelgo Mercogliano: essere uniti in questi momenti così delicati sarà fondamentale per mettere la parola fine a questa situazione di stallo e ripartire per la crescita di una città in netto regresso. Astensione significa favorire il vecchio; astensione vuol dire non essere interessati a questa città, ai suoi problemi e ad una loro possibile risoluzione. Ora più che mai – conclude Bolognese – , il dialogo e il confronto sono fondamentali ed ognuno di voi troverà sempre una porta aperta per discutere su ciò che bisogna fare per migliorare il nostro futuro in questa terra. Facciamolo ora, facciamolo insieme, facciamolo per il bene di questa città: Io scelgo Mercogliano, scegliamo insieme la strada giusta.”
Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento