alpadesa
  
Flash news:   Mercogliano, continua la pulizia del verde pubblico in città Viale San Modestino, isola pedonale nei giorni festivi dal 5 luglio al 30 agosto Coronavirus, i contagi crescono ancora (+187) e il numero delle vittime è di 21 Assemblea ASI, approvato il Bilancio consuntivo 2019 all’unanimità Air Trasporti, riattivate le corse urbane nei giorni festivi sulle linee di Atripalda e Mercogliano Mercogliano, sventato furto in via Nazionale dalla Polizia Municipale “Irpini della Capitale”, a Mercogliano per la consegna della tessera di socio onorario al sindaco D’Alessio Montevergine, visita dell’Us Avellino questa mattina da Mamma Schiavona. Foto Energia elettrica, interruzione domani a Mercogliano per lavori di manutenzione Avellino, diritto del lavoro: condannato il Comune di Mercogliano. Il ricorso risale al 2014

I lupi azzannano il Lanusei, l’Avellino riconquista la C. Foto

Pubblicato in data: 13/5/2019 alle ore:09:36 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

I lupi azzannano il Lanusei nello spareggio promozione di Rieti e l’Avellino riconquista la C. I binancoverdi, trascinati da oltre 5mila tifosi giunti nella cittadina laziale, vincono per 2-0 (gol di De Vena al 38′ e Tribuzzi al 4′ della ripresa). Ed è subito festa sugli spalti per gli oltre cinquemila provenienti dall’Irpinia che hanno raggiunto lo “Scopigno” in pullman e in auto
Ad ogni gol lo stadio la tribuna che ospitava i supporter bianco Verdi ha tremato e la tettovia oscillava così tanto da far temere il peggio, al punto da costringere lo speaker dell’impianto ad invitare i tifosi “non saltare per motivi di sicurezza”. Sciarpate, fumogeni bandiere e tanti cori,
E’ stata una domenica di sport e di festa. Intorno allo stadio, sin dalle prime ore del mattino, tanti capannelli di tifosi provenienti da Avellino. Il gusto per molti anche della scampagnata domenicale in famiglia, con figli piccoli al seguito per sosterete i propri beniamini.

Tabellino:

AVELLINO (4-4-2): Viscovo; Parisi, Dionisi, Morero, Betti; Tribuzzi, Di Paolantonio (39’ st Buono), Matute, Da Dalt (43’ st Ciotola); Alfageme (18’ st Gerbaudo), De Vena (36’ st Sforzini). A disp: Lagomarsini, Mentana, Carbonelli, Omohnria, Dondoni. Allenatore: Giovanni Bucaro.

LANUSEI (4-3-3): La Gorga; Carta, Esposito, Congiu (11’ st Girasole), Kovadio (34’ st Sicari) ; Likaxhiu (18’ st Mastromarino), Ladu, Demontis; Floris, Bernardotto (28’ st Bonu), Tenkorang Josiah (11’ st Quatrana). A disp: Chingari, Righetti, Tenkorang James, Nannini. Allenatore: Aldo Gardini.

MARCATORI: 38’ pt De Vena, 4’ st Tribuzzi.

ARBITRO: Sig. Davide Di Marco della sezione di Ciampino.

ASSISTENTI: Sigg. Ciro Di Maio della sezione di Molfetta e Markiyan Voytyuk della sezione di Ancona.

AMMONITI: 19’ pt Esposito, 32’ pt Dionisi, 4’ st Lagomarsini (dalla panchina), 20’ st Matute, 29’ st Morero.

NOTE: Terreno di gioco in erba naturale. Giornata variabile. Recupero: 1’ pt, 5’ st.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento