alpadesa
  
Flash news:   Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Volley, la piscina comunale di Mercogliano ospita la preparazione della Green Volley Atripalda Presentato questa mattina al centro Campanello il bando per il servizio civile con l’assessore regionale Fortini: 68 i posti disponibili Scooter elettrico a prezzo conveniente: i Carabinieri di Mercogliano denunciano un 40enne Servizio civile universale, domani l’assessore regionale Fortini al centro Campanello Ignoffo: «Tre punti fondamentali, ma abbiamo sofferto fino alla fine» L’Avellino corsara con il Picerno: terza vittoria consecutiva Incendio a Pianodardine, la Prefettura: “Non si evidenziano sforamenti dalle analisi. Cessate le esigenze di limitazioni alla mobilità e chiusura delle scuole” Incendio Pianodardine, Camminata Rosa rinviata a data da destinarsi

Poule Scudetto: l’Avellino batte il Bari nella dodicesima vittoria consecutiva. Foto

Pubblicato in data: 20/5/2019 alle ore:07:17 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Arrivano a 12 le vittorie in fila dell’Avellino. Dopo aver vinto lo spareggio di Rieti contro il Lanusei, che ha garantito agli uomini di Mister Bucaro l’accesso diretto alla Lega Pro, i biancoverdi vincono la prima gara della poule scudetto superando il Bari con il risultato di 1-0. L’Avellino schiera dal primo minuto Alfageme e De Vena, lasciando in panchina Sforzini e con Gigi Mentana in tribuna a causa di un fastidio al ginocchio. Il match è subito equilibrato e combattuto, con un paio di occasioni da una parte e dall’altra: due pericolosi tiri da fuori di Di Paolantonio ed una deviazione mancata di Luis Maria Alfageme fanno da contraltare alla verve offensiva degli ospiti. Nel secondo tempo è il solito Alessandro De Vena a sbloccare il risultato per i suoi, mettendo a segno la sua 22esima realizzazione stagionale. Dall’altra parte è Nello Viscovo a deviare sulla traversa una bordata di Simeri nata da un’intuizione di Floriano. Prima della gara è stato osservato un minuto di silenzio per la scomparsa del Vice Presidente Vicario di LND Ermelindo Bacchetta: tutta la famiglia della Calcio Avellino SSD si stringe attorno alla famiglia per la perdita.

I lupi giocheranno mercoledì contro il Picerno.

Tabellino:

Avellino-Bari 1-0

Marcatori: 12′ st De Vena.

Avellino (4-4-2): Viscovo; Betti, Morero (1′ st Dondoni), Dionisi, Parisi; Tribuzzi, Di Paolantonio, Gerbaudo (39′ st Carbonelli), Da Dalt (27′ st Ciotola); Alfageme (32′ st Sforzini), De Vena (22′ st Buono).

A disp.: Pizzella, Patrignani, Pepe, Capitanio.

All.: Bucaro.

Bari (4-2-3-1): Marfella; Turi (44′ st Liguori), Di Cesare, Mattera, Nannini; Bolzoni (20′ st Neglia), Langella (7′ st Piovanello); Hamlili (44′ st Feola), Brienza (32′ st Iadaresta), Floriano; Simeri.

A disp.: Maurantonio, Cacioli, Quagliata, Pozzebon.

All.: Cornacchini.

Arbitro:  Emmanuele di Pisa.

Assistenti: Pressato e Cerilli di Latina.

Ammoniti: 23′ pt Morero, 17′ st Piovanello, 36′ st Dionisi (gioco scorretto);

Angoli 4-4;

Recuperi 1′ pt e 5′

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento