alpadesa
  
Flash news:   Universiadi, tutto pronto per l’accensione della fiaccola: si parte sabato dal Santuario di Montevergine Proloco Mercogliano nel segno della continuità, Stefania Porraro eletta nuovo presidente: “è il proseguimento di un percorso iniziato anni fa” Universiadi 2019, sabato partenza da Montevergine per la fiaccola “Correre! la cultura della salute per sconfiggere il doping”, sabato convegno a Mercogliano Abellinum Pride, marcia arcobaleno di festa e denuncia: sfilano in duemila. FOTOSERVIZIO Abellinum Pride, le madrine Eva Grimaldi e Imma Battaglia: «ci vuole coraggio in provincia, siamo qui per far progredire il nostro Paese dove manca una legge contro l’omofobia». FOTO Consiglio Comunale, D’Alessio presenta la squadra di governo: “daremo ascolto a tutti i cittadini”. Graziano (M5s) apre al sindaco: vota a favore delle linee programmatiche. FOTO Cambio di denominazione societaria: da Calcio Avellino SSD a.r.l a Unione Sportiva Avellino 1912 s.r.l. Il sindaco D’Alessio vara la giunta: è Stefania Di Nardo il vice sindaco. Ecco gli assessori e le rispettive deleghe Consegnate le onorificenze al Merito della Repubblica, anche Mercogliano premiata

Viadotti insicuri sulla A16, la Procura sequestra anche le corsie

Pubblicato in data: 13/6/2019 alle ore:14:45 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Dopo le barriere, sigilli alle corsie. Nell’inchiesta bis su Autostrade arriva un secondo sequestro preventivo da parte del Gip nei tratti della A16 corrispondenti ad una serie di viadotti.

Il sequestro già operato alle barriere (ad oggi rafforzate con ulteriori protezioni di plastica) è stato esteso, con consequenziale chiusura al traffico veicolare, alle corsie di marcia contigue al margine destro della carreggiata, sempre in corrispondenza delle barriere bordo ponte installate sui viadotti presenti lungo la tratta autostradale tra Baiano e Benevento.

Le barriere dei viadotti – Pietra Gemma, Acqualonga (direzione Baiano-Avellino), Carafone, Vallonato I e II, F.Lenza Pezze, Scofeta Vergine, Sabato, Boscogrande, Francia, Vallone del Duca e Del Varco – sono già oggetto di un primo sequestro preventivo firmato dal Gip a fine aprile, con la sistemazione da parte di Autostrade dei new jersey in plastica pieni di acqua. Ma la Procura di Avellino, guidata da Rosario Cantelmo, ha chiesto ed ottenuto ieri il sequestro anche delle corsie di marcia di destra, dunque vicine alle barriere, per «evitare il protrarsi di una condizione di insicurezza nella circolazione stradale idonea a cagionare un evento disastroso di proporzioni analoghe a quello verificatosi il 28 luglio del 2013 (i 40 morti nel bus precipitato dal viadotto Acqualonga, ndr), in seguito al quale alcun efficace dispositivo di controllo è stato predisposto da Autostrade per tutelare l’incolumità degli utenti della strada, nemmeno dopo il precedente decreto di sequestro preventivo disposto il 30 aprile».
Inoltre il Gip d Fabrizio Ciccone – nel secondo sequestro preventivo – ha disposto anche che «la chiusura al traffico veicolare avvenga mediante apposizione di idonea segnaletica di cantiere secondo le prescrizioni del Codice della Strada con l’aggiunta di un limite di velocità pari a 40 km/h per i mezzi pesanti e 60 km/h per quelli leggeri». Il Gip ha precisato nel provvedimento come la chiusura delle corsie di marcia a destra sia «l’unica soluzione concretamente praticabile per evitare il protrarsi di una condizione di insicurezza della circolazione stradale» lungo l’A16.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento