alpadesa
  
Flash news:   Da stasera e fino al 25 agosto a Torelli la 29° sagra delle penne alla boscaiola Buon Compleanno al Vice Sindaco Stefania Di Nardo, gli auguri della famiglia Alto Calore, sospesa erogazione idrica dalle 22 di stasera alle 6 di domani IV Memorial Salvatore Riggiola, successo e partecipazione a campo maggiore a Montevergine Sagra Torelli, Scibelli recupera gratuitamente l’area parcheggio Viabilità, Mercogliano si rifà il look con la nuova segnaletica a Torrette e in via Serroni L’Ente Parco del Partenio programma una serie di attività per la tutela e valorizzazione del territorio Maria Morgante confermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti ASD Mercogliano, al via il calcio a 5 femminile. Appuntamento per l’11 agosto per l’open day Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“

Ente Idrico Campano, eletto il sindaco di Mercogliano Vittorio D’Alessio nel consiglio del Distretto Calore Irpino

Pubblicato in data: 18/7/2019 alle ore:20:13 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Nella giornata di ieri, a Benevento, sono state effettuate le votazioni per eleggere i 15 membri elogio di distretto Calore irpino dell’Ente idrico campano. Il tutto per sostituire 15 membri decaduti per non essere più né sindaci né amministratori comunali. Al seggio, allestito presso la sede municipale beneventana, Palazzo Mosti, si sono recati 51 sindaci su 194 anche perché la lista dei papabili nuovi membri del consiglio di distretto era unica e quindi tutti, dopo lo scrutinio delle ultime ore, sono stati eletti. Per l’Irpinia sono nuovi membri del Consiglio di distretto l’ingegnere Oreste Montano e il sindaco di Mercogliano Vittorio D’Alessio, delegati del Comune di Avellino, per la Fascia A. Il sindaco di Atripalda Giuseppe Spagnuolo e il sindaco di Mugnano del Cardinale Alessandro Napolitano per la Fascia B. Infine per la Fascia C il sindaco di Contrada Pasquale De Santis, il sindaco di Montecalvo Mirko Iorillo, il sindaco di Montemarano Beniamino Palmieri, il vicesindaco di Caposele Armando Sturchio e il vicesindaco di Casalbore Emilio Salvatore. Un’elezione che in pratica era già decisa e forse anche per questo l’affluenza alle urne, diritto esclusivo dei sindaci, è stata abbastanza bassa.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento