alpadesa
  
sabato 14 dicembre 2019
Flash news:   “A Natale restate a Mercogliano”, un week – end ricco di appuntamenti e divertimento a Mercogliano Us Avellino, pagati gli stipendi ai tesserati L’Avellino in visita al Santuario di Montevergine Il senatore Ugo Grassi lascia il M5S e passa alla Lega Si rinnova domani l’appuntamento con la tradizione centenaria dei Cicci di Santa Lucia Ventidue furti nelle case dell’hinterland avellinese, misure cautelari per due persone Us Avellino, Filippo Polcino è il nuovo Amministratore Delegato Us Avellino, Aniello Martone è il nuovo Direttore Generale Us Avellino, trovato l’accordo: presidente Luigi Izzo e Nicola Circelli vice Muore a 36 anni, addio ad Angelo De Angelis: Original Fans e Scandone in lutto

Torna a riunirsi il consiglio comunale, appuntamento per il 30 luglio alle 17,30 in prima convocazione

Pubblicato in data: 25/7/2019 alle ore:00:10 • Categoria: Attualità, ComuneStampa Articolo

Il sindaco Vittorio D’Alessio ha convocato per il giorno 30 luglio alle 17 e 30, in prima convocazione, e per martedì alle 18,30, in seconda convocazione, la seduta del consiglio comunale, la seconda del suo mandato. Quattro i punti all’ordine del giorno. Oltre all’approvazione dei verbali della seduta precedente, particolare importanza al punto due dove c’è in programma la salvaguardia degli equilibri di bilancio dell’esercizio 2019.  poi a seguire la nomina della commissione locale per il paesaggio e in ultimo l’approvazione del regolamento disciplinante misure preventive per sostenere il contrasto dell’evasione dei tributi locali.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento