alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, si avvicina il contagio zero in Campania: uno solo il positivo oggi. In irpinia nessun contagio Coronavirus, oggi finisce il lockdown in Italia: 71 le vittime registrate nelle ultime 24 ore Piscina Comunale, si riparte. Da oggi il via solo con le prenotazioni telefoniche Coronavirus, su 198 tamponi nessun caso positivo in Irpinia oggi Coronavirus, 399 i guariti in Irpinia e 49 i comuni Covid Free Coronavirus, raddoppiano i casi di contagio (+318) ma scendono i decessi a 55 Lega e Fratelli D’Italia in piazza, Castiglione (FI): “E’ il momento di dare risposte concrete agli italiani” Festa della Repubblica, da questa sera i colori del tricolore illuminano Palazzo di Città Coronavirus, un nuovo caso in Irpinia: è di Casalbore Coronavirus, meno di 200 nuovi contagi e altre 60 vittime in un giorno

L’assessore di Avellino Giuseppe Giacobbe aggredito sotto casa a Mercogliano

Pubblicato in data: 26/9/2019 alle ore:17:17 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Aggredito l’assessore comunale di Avellino allo sport Giuseppe Giacobbe. Intorno alle ore 14 due energumeni l’hanno atterrato con diversi colpi sotto casa sua a Torrette di Mercogliano. Ricoverato in ospedale è stato sottoposto a controlli medici. Ne avrà per alcuni giorni. L’episodio inquietante è l’ultimo di una serie di eventi che stanno funestando il capoluogo irpino: prima i colpi di pistola contro le auto dell’ex consigliere comunale di Avellino Damiano Genovese (poi arrestato per possesso di pistola rubata), quindi l’attentato dinamitardo ad un imprenditore del settore ristorazione (una bomba carta è stata fatta esplodere nell’auto da cui era appena sceso). Fa parte di questa serie di eventi criminosi anche una lettera anonima lasciata venerdì scorso in un bar davanti al Tribunale che annunciava per ieri l’esplosione di una bomba in un’aula del Palazzo di giustizia.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento