alpadesa
  
Flash news:   “Un Natale coi chioschi”, sabato 7 dicembre alle 17,30 l’inaugurazione Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Vaga nel Parco Nazionale del Partenio, i Carabinieri salvano un 18enne di Ragusa Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi Riattivato lo sportello antiracket presso il Centro sociale “P.Campanello” di Mercogliano Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Lettera al sindaco di Mercogliano di una 12enne: «Per Natale regalaci una biblioteca» Le Sardine d’Irpinia in mille ad Avellino Cessione Us Avellino, il presidente Mauriello:”Mai assunto impegno a rassegnare le dimissioni dal CdA”

Servizio civile universale, domani l’assessore regionale Fortini al centro Campanello

Pubblicato in data: 17/9/2019 alle ore:23:11 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Si terrà domani mattina dalle 10 e 30 in poi un convegno promosso dall’assessore al servizio civile del comune di Mercogliano Stefania Di Nardo dal titolo “Bando servizio civile 2019 – Occasione di crescita per i giovani” e che vedrà la partecipazione dell’assessore regionale alle politiche sociali Lucia Fortini e di Maria Elena Cortese e Beatrice Zeuli del servizio civile regione campania. A fare gli onori di casa ci saranno il sindaco di Mercogliano, Vittorio D’Alessio, insieme al vice sindaco Stefania Di Nardo. Nel servizio civile universale il comune di Mercogliano è quello capofila ma ci sono altri comuni accreditati come quello di Forino, Sant’Angelo a Scala, Monteforte e Venticano. L’invito per la giornata sarà rivolto soprattutto ai più giovani i quali dovranno fare le domande di partecipazione.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento