alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, si avvicina il contagio zero in Campania: uno solo il positivo oggi. In irpinia nessun contagio Coronavirus, oggi finisce il lockdown in Italia: 71 le vittime registrate nelle ultime 24 ore Piscina Comunale, si riparte. Da oggi il via solo con le prenotazioni telefoniche Coronavirus, su 198 tamponi nessun caso positivo in Irpinia oggi Coronavirus, 399 i guariti in Irpinia e 49 i comuni Covid Free Coronavirus, raddoppiano i casi di contagio (+318) ma scendono i decessi a 55 Lega e Fratelli D’Italia in piazza, Castiglione (FI): “E’ il momento di dare risposte concrete agli italiani” Festa della Repubblica, da questa sera i colori del tricolore illuminano Palazzo di Città Coronavirus, un nuovo caso in Irpinia: è di Casalbore Coronavirus, meno di 200 nuovi contagi e altre 60 vittime in un giorno

Tentano di rubare costosi capi di abbigliamento, i Carabinieri denunciano due donne

Pubblicato in data: 23/9/2019 alle ore:18:06 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Furto aggravato: è il reato di cui dovrà rispondere un ventenne di Avellino ed una trentenne di Montella, denunciati dai Carabinieri della Stazione di Mercogliano.

Prosegue senza sosta la lotta alla piaga rappresentata dalla criminalità predatoria, condotta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino e che ogni giorno vede impiegati i militari dell’Arma in un capillare controllo del territorio teso a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Nel corso di un servizio di perlustrazione svolto in orario serale, la pattuglia della Stazione di Mercogliano è intervenuta presso un noto esercizio commerciale del posto, dove gli addetti alla sicurezza segnalavano due giovani sorpresi nel tentativo di rubare costosi capi di abbigliamento sportivo che, dopo aver rimosso le placche antitaccheggio, avevano occultato in uno zaino ed in una borsa al fine di eludere i controlli all’uscita del negozio.

Immediatamente intervenuti, i militari hanno fermato e identificato i due soggetti che all’esito della perquisizione sono stati trovati in possesso della merce che avevano tentato di rubare.

Alla luce delle evidenze emergenti dalla flagranza di reato per i predetti è scattata la denuncia in stato di libertà alla Repubblica di Avellino.

La refurtiva recuperata è stata restituita all’avente diritto.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento