alpadesa
  
Flash news:   Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del Gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone Lutto des Loges, il cordoglio di MercoglianoNews per la perdita del papà della collega e presidente Francesca Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici

Tentano di rubare costosi capi di abbigliamento, i Carabinieri denunciano due donne

Pubblicato in data: 23/9/2019 alle ore:18:06 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Furto aggravato: è il reato di cui dovrà rispondere un ventenne di Avellino ed una trentenne di Montella, denunciati dai Carabinieri della Stazione di Mercogliano.

Prosegue senza sosta la lotta alla piaga rappresentata dalla criminalità predatoria, condotta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino e che ogni giorno vede impiegati i militari dell’Arma in un capillare controllo del territorio teso a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Nel corso di un servizio di perlustrazione svolto in orario serale, la pattuglia della Stazione di Mercogliano è intervenuta presso un noto esercizio commerciale del posto, dove gli addetti alla sicurezza segnalavano due giovani sorpresi nel tentativo di rubare costosi capi di abbigliamento sportivo che, dopo aver rimosso le placche antitaccheggio, avevano occultato in uno zaino ed in una borsa al fine di eludere i controlli all’uscita del negozio.

Immediatamente intervenuti, i militari hanno fermato e identificato i due soggetti che all’esito della perquisizione sono stati trovati in possesso della merce che avevano tentato di rubare.

Alla luce delle evidenze emergenti dalla flagranza di reato per i predetti è scattata la denuncia in stato di libertà alla Repubblica di Avellino.

La refurtiva recuperata è stata restituita all’avente diritto.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento