alpadesa
  
sabato 07 dicembre 2019
Flash news:   “Un Natale coi chioschi”, sabato 7 dicembre alle 17,30 l’inaugurazione Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Vaga nel Parco Nazionale del Partenio, i Carabinieri salvano un 18enne di Ragusa Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi Riattivato lo sportello antiracket presso il Centro sociale “P.Campanello” di Mercogliano Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Lettera al sindaco di Mercogliano di una 12enne: «Per Natale regalaci una biblioteca» Le Sardine d’Irpinia in mille ad Avellino Cessione Us Avellino, il presidente Mauriello:”Mai assunto impegno a rassegnare le dimissioni dal CdA”

La Scandone Avellino va ko a Ruvo di Puglia

Pubblicato in data: 21/10/2019 alle ore:18:00 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo
La Scandone Avellino cade rovinosamente a Ruvo di Puglia contro la neopromossa, perdendo per 95-55. Il commento della gara è tutto nelle parole del coach Gianluca Di Gennaro: “Quando sbagli 21 tiri liberi su 34 e tiri con 2 su 11 da 3 punti, c’è poco da commentare. Quando la palla non entra iniziamo a disunirci e a non difendere più con intensità e questa cosa diventa problematica contro qualsiasi squadra. Dovrò valutare i problemi, capire, parlare singolarmente con i ragazzi e cercare di stimolare in ognuno di loro una reazione. Perché, al netto dei nostri limiti, mi aspettavo almeno una reazione d’orgoglio, che neppure c’è stata. E questa è una cosa che, da allenatore, non posso accettare. Da lunedì testa bassa e lavorare per cercare di uscire fuori dal tunnel”.

Tecno Switch Ruvo di Puglia – Scandone Avellino 95-55
Parziali: 20-11, 23-18, 32-13, 20-13

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento