alpadesa
  
sabato 07 dicembre 2019
Flash news:   “Un Natale coi chioschi”, sabato 7 dicembre alle 17,30 l’inaugurazione Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Vaga nel Parco Nazionale del Partenio, i Carabinieri salvano un 18enne di Ragusa Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi Riattivato lo sportello antiracket presso il Centro sociale “P.Campanello” di Mercogliano Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Lettera al sindaco di Mercogliano di una 12enne: «Per Natale regalaci una biblioteca» Le Sardine d’Irpinia in mille ad Avellino Cessione Us Avellino, il presidente Mauriello:”Mai assunto impegno a rassegnare le dimissioni dal CdA”

Sconfitta contro la LUISS Roma, l’amarezza di coach De Gennaro

Pubblicato in data: 29/10/2019 alle ore:11:37 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Altra sconfitta per la Scandone Avellino contro la Luiss Roma per 61-73. Avellino capitola nell’ultimo periodo, restando ancorata all’ultimo posto in classifica. Queste le parole di coach De Gennaro dopo la sconfitta contro la LUISS Roma: “Meritiamo i fischi, perché dopo cinque settimane credo sia finita la pazienza da parte di tutti. Il periodo di precampionato dovrebbe essere finito, ora tutti si aspettano una reazione da questa squadra. La società ha già fatto tantissimi sforzi ed è mio dovere ringraziarla, come è mio dovere ringraziare i tifosi, presenti anche stasera dopo tre pesanti sconfitte consecutive. In settimana, durante gli allenamentO, sembra andare tutto bene e vedo dei progressi. Poi, il giorno della partita, la paura di perdere e sbagliare sembra prendere il sopravvento. Dobbiamo cercare di crescere sia individualmente che come gruppo. Crediamo in questi ragazzi e personalmente farò di tutto per cercare di farli uscire da questo torpore”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento