alpadesa
  
sabato 18 gennaio 2020
Flash news:   Traforo del Partenio, nasce oggi il Comitato per il No Bertolo è un nuovo giocatore dell’Us Avellino “Operazione Risorgimento Digitale”, il Comune di Mercogliano scelto per un progetto di educazione nell’utilizzo degli strumenti informatici Raccolta e smaltimento oli e indumenti usati, pubblicati due avvisi sul sito del Comune di Mercogliano La Co.Vi.So.C. sblocca il mercato dell’Avellino Calcio Una fiaccolata per Antonio Dello Russo. Il fratello Giliberto: “chiediamo verità” Messa e fiaccolata in ricordo di Antonio Dello Russo questo pomeriggio a Mercogliano Da domani attivi tre nuovi autovelox sul raccordo Avellino-Salerno Niente mercato ad Avellino, ambulanti in piazza contro l’Amministrazione Festa Chiuse le indagini per l’aggressione all’assessore Giacobbe

Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro

Pubblicato in data: 11/11/2019 alle ore:12:58 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Ancora una sconfitta per la Scandone Avellino, battuta al PalaPuca dalla Geko Partenope Sant’Antimo per 81 a 70. Queste a fine gara le parole di coach De Gennaro: “Partita dai due volti: i primi due quarti abbiamo un po’ mescolato le carte, provando più quintetti e facendo anche dei cambi difensivi, che loro sono stati spesso bravi ad attaccare, anche se qualche volta li abbiamo messi in difficoltà. Nel terzo e quarto quarto invece c’è stata una reazione molto forte da parte dei miei giocatori, che hanno iniziato a difendere con molta più aggressività; abbiamo cambiato ancora una volta le difese, abbiamo ruotato quasi tutti i giocatori, fatta eccezione per Scardino, che purtroppo non sono riuscito ad inserire nelle rotazioni. Purtroppo, come sempre succede in queste partite, ci sta mancando la concentrazione al tiro, soprattutto nei tiri liberi, ne abbiamo sbagliati ancora una volta 13, che sono tanti per una partita abbastanza tirata. La classifica la conosciamo benissimo, sta a noi cercare di farla muovere in qualche modo, ma voglio sentirmi più o meno positivo in virtù del fatto che stasera si è vista almeno una reazione, un po’ più di circolazione di palla. Venire a Sant’Antimo, in questo campo infuocato, con una squadra, come ho detto anche in fase di preparazione della partita, aggressiva, con giocatori di esperienza di A2, può farmi reputare parzialmente soddisfatto. Continuerò a lavorare, cercando di far migliorare ulteriormente questi ragazzi”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento