alpadesa
  
Flash news:   OLTRE CENTOMILA CASI TOTALI E UNDICIMILA MORTI IN ITALIA Coronavirus, i sindaci di Ospedaletto e Summonte scrivono al prefetto: “Non servono protagonisti ma un protocollo comune per gestire l’emergenza” Mercogliano, Avviso pubblico per la costituzione di un elenco di esercizi commerciali per l’assegnazione di buoni pasti per famiglie in condizioni di disagio Coronavirus, deceduto questa mattina 82enne residente a Mercogliano. Le vittime in Irpinia salgono a 24 Confcommercio, iniziative a tutela degli associati Emergenza alimentare, a Mercogliano in arrivo 86mila euro per le famiglie bisognose Coronavirus, attivo al palazzo Abbaziale di Loreto un banco alimentare a sostegno delle famiglie Coronavirus, quattro decessi solo oggi in Irpinia Coronavirus, 12 i tamponi positivi di oggi in irpinia. Salgono a 222 Didattica a distanza, nel decreto stanziati 85mln di fondi: c’è anche I. C. Mercogliano

“Segnalibri della Memoria”, a Mercogliano si ricorda la Shoah

Pubblicato in data: 21/1/2020 alle ore:12:20 • Categoria: Cultura, ComuneStampa Articolo

“Tutti coloro che dimenticano il loro passato sono condannati a riviverlo”. Il 29 gennaio con l’ appuntamento culturale “Segnalibri della Memoria” a Mercogliano si ricorderà la Shoah.

 “Ricordare il passato e rivivere, attraverso racconti e confronti, i pezzi dolorosi della nostra Storia, è un prezioso strumento per la crescita della società. – commenta il consigliere delegato alla cultura Barbara Evangelista – Non dimenticare vuol dire poter costruire un mondo migliore. Ecco perchè l’ incontro del 29 gennaio si svolgerà insieme ai ragazzi della scuola, che sono chiamati a scrivere la Storia della società del futuro”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento