alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, in Campania sono 120 i positivi oggi: i tamponi sono stati 2.005. In totale i contagiati sono 3.268 Coronavirus, 2 contagi oggi in provincia: a Cervinara e Rotondi. I positivi ora sono 373 Coronavirus, 604 deceduti rispetto a ieri per oltre 17mila morti totali: dimezzati i nuovi positivi e si riducono i ricoveri in terapia intensiva Coronavirus, Biancardi esprime la vicinanza alla comunità di Lauro e a quelle colpite dai decessi Coronavirus, i volontari consegnano le mascherine a Mercogliano Coronavirus, chiuso a Mercogliano dai Carabinieri un negozio per inosservanza delle prescrizioni sanitarie in materia di contenimento della diffusione del Covid-19 Coronavirus, bollettino regionale: i positivi salgono a 3.148 in Campania. In Irpinia altri due contagiati e un morto ad Ariano Coronavirus, sale di nuovo il numero dei deceduti: 636 rispetto a ieri e oltre 16mila dall’inizio Lutto a Mercogliano, scomparsa la madre del Comandante Leo: il cordoglio dell’amministrazione Buoni spesa, ecco gli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa

Una fiaccolata per Antonio Dello Russo. Il fratello Giliberto: “chiediamo verità”

Pubblicato in data: 17/1/2020 alle ore:00:07 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Centinaia di persone hanno partecipato questa sera alla fiaccolata in ricordo di Antonio Dello Russo, il 39enne deceduto in un incidente avvenuto dopo un inseguimento con i carabinieri della compagnia di Baiano. L’auto del giovane si schiantò contro un albero lungo la statale 7 bis nella notte tra il 14 e il 15 gennaio 2018. Dopo la messa, celebrata nella chiesa dell’Annunziata da Don Vitaliano Della Sala, è partito il corteo con in testa uno striscione con su scritto”per sentirti ancora vicino illumina il nostro cammino” e che ha raggiunto in religioso silenzio il caffè love in viale San Modestino dove sono volati in cielo dei palloncini bianchi ed è stato proiettato un video con le foto di Antonio. Ad organizzare la fiaccolata gli amici di Antonio insieme al fratello Giliberto:   “Verità per mio fratello” – questo quello che ha chiesto Giliberto Dello Russo – la fiaccolata è per riaccendere i riflettori e chiedere giustizia. L’inchiesta al momento è ferma e le perizie non sono state depositate. Aspettiamo e speriamo che per la fine di questo mese si sappia qualcosa”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento