alpadesa
  
Flash news:   Misericordia del Partenio, domani in comune la cerimonia di ringraziamento ai volontari impegnati per il covid Cimitero comunale, ordinanza del sindaco per il divieto di deporre fiori freschi, piante e corone sulle tombe US Avellino, ufficiale: esonerato mister Capuano Coronavirus, a Moschiano effettuati dall’Asl 76 tamponi: uno il positivo Piscina Comunale, la riapertura slitta a settembre. Il timore del Covid ferma le iscrizioni “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Mercogliano pronta ad abbracciare il piccolo Ascanio: venerdì visita al Santuario di Montevergine e accoglienza in Comune Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Mercogliano, la storica tabaccheria “Di Nardo” riapre e ritorna nella sua sede rinnova in via Nazionale: oggi l’inaugurazione Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato

Coronavirus, controlli dei vigili nelle strade di Mercogliano. Una furia il sindaco: “Non abbassiamo la guardia, non ce lo possiamo permettere. Restate tutti a casa, evitiamo di fare la fine di Ariano”

Pubblicato in data: 13/3/2020 alle ore:20:09 • Categoria: Attualità, ComuneStampa Articolo

Il messaggio è univoco, ‘Restate a casa’. A ribadirlo, poco fa, attraverso una diretta Facebook, il sindaco di Mercogliano Vittorio D’Alessio molto arrabbiato con i propri cittadini per il non rispetto delle regole. Infatti dopo i complimenti dei giorni scorsi il primo cittadino ha voluto manifestare tutto il suo disappunto: “Questa sera sono molto arrabbiato con i miei concittadini perchè hanno sconnesso il cervello. Solo questa sera abbiamo fermato solo 120 macchine solo in una frazione del paese. Forse non si è capito che la situazione è drammatica, in tutta la regione aumentano i casi di Coronavirus. Non voglio creare allarmismi ma c’è ancora troppa gente in giro, per questo stiamo mandando i nostri agenti a controllare e spiegare l’emergenza a chi è ancora fuori in strada, per far capire alle persone che non devono uscire se non per motivi di necessità, salute o lavoro. Stiamo registrando un audio che girerà con la macchina della protezione per avvertire la cittadinanza. Sono stato costretto ad adottare questa soluzione in virtù del fatto stiamo abbassando la guardia e non lo possiamo fare. A Mercogliano stiamo mantenendo bene, i casi di coronavirus sono limitati ad uno pertanto evitiamo di fare la fine di Ariano. Saremo intolleranti con tutti, dovete collaborare affinchè la situazione torni al più presto alla normalità”

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento