alpadesa
  
Flash news:   Misericordia del Partenio, domani in comune la cerimonia di ringraziamento ai volontari impegnati per il covid Cimitero comunale, ordinanza del sindaco per il divieto di deporre fiori freschi, piante e corone sulle tombe US Avellino, ufficiale: esonerato mister Capuano Coronavirus, a Moschiano effettuati dall’Asl 76 tamponi: uno il positivo Piscina Comunale, la riapertura slitta a settembre. Il timore del Covid ferma le iscrizioni “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Mercogliano pronta ad abbracciare il piccolo Ascanio: venerdì visita al Santuario di Montevergine e accoglienza in Comune Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Mercogliano, la storica tabaccheria “Di Nardo” riapre e ritorna nella sua sede rinnova in via Nazionale: oggi l’inaugurazione Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato

Un anno di amministrazione D’Alessio, il sindaco: “Un anno bellissimo, l’obiettivo è riportare Mercogliano ad essere la perla dell’Irpinia”. VIDEO

Pubblicato in data: 27/5/2020 alle ore:10:26 • Categoria: Attualità, Video intervisteStampa Articolo

 E’ passato un anno da quel 27 maggio 2019, che Vittorio D’Alessio difficilmente dimenticherà. Erano esattamente le 18 quando a Mercogliano scoppiò la festa: caroselli di auto, fiumi di gente in strada per festeggiare l’elezione a sindaco di Vittorio D’Alessio. Tante le persone per ritrovarsi davanti al comitato elettorale della lista “Io scelgo Mercogliano” in via Santangelo. Il neo sindaco, che aveva atteso il risultato dello scrutinio all’Abbazia del Loreto, arrivò dinanzi la villa e lì fu accolto da un vero e proprio bagno di folla. D’Alessio ha voluto festeggiare sulla sua pagina di Facebook con un video in cui ripercorre tutte le tappe, ringraziando non solo tutti i candidati ma soprattutto quelli che hanno avuto fiducia in lui. A distanza di un anno D’Alessio traccia un bilancio. Un anno difficile anche a causa della pandemia, ancora in corso, come ci ha raccontato domenica scorsa al Santuario di Montevergine nel giorno della riapertura dell’Abbazia “Circa un anno fa quando fui eletto con la nuova amministrazione, dissi che dovevamo ripartire dal Santuario. E‘ stato un anno bellissimo, un anno in cui abbiamo dovuto realizzare la macchina amministrativa, abbiamo cercato di ottenere il maggior numero di finanziamenti possibili, in primis per mettere in sicurezza il nostro territorio, per poi ripartire anche con le strutture sportive, culturali e tutte quelle che è nostro obbiettivo rilanciare. E’ stato allo stesso un anno difficile in quanto abbiamo dovuto fare i conti non solo con la pandemia e qui abbiamo riscoperto la nostra tenacia per poter andare avanti. Il nostro obiettivo in questo quinquennio è quello di far ritornare Mercogliano ai vecchi splendori e di essere la perla dell’Irpinia” 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento