alpadesa
  
domenica 17 gennaio 2021
Flash news:   Neve in Irpinia: Montevergine ricoperta di bianco Coronavirus, da lunedì 18 gennaio in presenza anche la terza classe della Primaria Coronavirus, altri due contagi a Mercogliano Lotta all’esclusione sociale dei bambini, il Comune di Mercogliano parteciperà all’avviso pubblico “Educare in Comune” Coronavirus, tre nuovi positivi a Mercogliano Coronavirus, un nuovo contagio a Mercogliano Servizi civile, 5 progetti attivi presso il Comune di Mercogliano Coronavirus, altro contagio a Mercogliano Maltempo, cadono pietre in zona Acqua del Pero a Capocastello: intervengono i Vigili del Fuoco Coronavirus, altri due contagi a Mercogliano

L’Amministrazione di Mercogliano proroga al 16 agosto il pagamento dell’acconto IMU. Ferraro: “L’obiettivo è di aiutare a ripartire”

Pubblicato in data: 15/6/2020 alle ore:16:54 • Categoria: Attualità, Politica, ComuneStampa Articolo

L’Assessore al Bilancio Pasquale Ferraro fà una panoramica sugli importanti provvedimenti approvati all’unanimità nell’ultimo Consiglio comunale di Mercogliano dello scorso 10 giugno. Acconto IMU, concessioni gratuite del suolo pubblico e rateazione dei tributi per i richiedenti non in regola.
“Gli interventi che abbiamo proposto ed approvato vanno nella direzione di garantire un aiuto concreto ai cittadini contribuenti nella fase post pandemia. Innanzitutto, abbiamo concesso un differimento di due mesi, rispetto alla scadenza di legge del 16 giugno, per il pagamento dell’acconto IMU. Ovviamente abbiamo confermato le esenzioni previste dal Decreto Rilancio, così come l’obbligo di rispettare la scadenza del 16 giugno per i fabbricati cat. D dove esiste la riserva statale dello 0,76 non modificabile dall’ente. Non sono previste sanzioni né interessi per chi utilizzerà il differimento.
A breve inizieremo la valutazione delle aliquote ai fini del calcolo del saldo di dicembre, da approvare entro il 31 luglio. Compatibilmente con le esigenze di bilancio, cercheremo di aiutare le categorie e le attività che più hanno sofferto il lockdown e la difficile congiuntura economica che si prospetta. Questo lavoro lo faremo insieme agli Uffici finanziari, ai colleghi consiglieri di opposizione e alle rappresentanze sindacali delle varie categorie.
Il secondo provvedimento, promosso a voti unanimi, riguarda la concessione gratuita per le attività commerciali autorizzate di aumentare gli spazi e i suoli pubblici da poter occupare.Anche qui, dal punto di vista dei tributi, abbiamo concesso, in deroga eccezionale causata dal covid-19, la possibilità ai richiedenti non in regola con i tributi comunali di poter accedere al beneficio con una semplice istanza di rateazione, con scadenza prima rata al 31 ottobre. L’obiettivo è di aiutare gli esercenti a ripartire, garantendo loro un Entr comunale disponibile al dialogo ed alla condivisione delle soluzioni”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento