alpadesa
  
Flash news:   Domani visita in Irpinia per il Ministro Bonetti e il senatore Matteo Renzi Montevergine, al via il taglio dell’erba lungo la strada provinciale 274 “Stai comm’ o’ beato Giulio”: il 10 agosto a guardare le stelle cadenti a Montevergine con il Parco del Partenio Regionali, Castiglione FdI: De Luca sta distruggendo l’agricoltura Irpina Coronavirus, altri 7 casi positivi e 3 guariti in Campania oggi: in totale sono 5.016 Viabilità, ieri notte al via i lavori di segnaletica stradale orizzontale in via Nazionale Unpli Campania, finisce il commissariamento: è l’irpino Tony Lucido il nuovo presidente. Gli auguri della Proloco Mercogliano Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Lavori Pubblici, messa in sicurezza di griglie, tombini e marciapiedi. Via libera per il finanziamento dal GSE per l’Istituto Comprensivo “G. Dorso”. Il laceno si tinge di rosa per la lotta alla prevenzione. Presente il presidente De Luca: “Investiti 160 milioni di euro per finanziare la ricerca”. Foto

Mercogliano, il sindaco D’Alessio commenta l’episodio del pomeriggio a Torelli: “Faremo l’impossibile per evitare che si verifichino simili episodi”. Video

Pubblicato in data: 20/6/2020 alle ore:22:21 • Categoria: Attualità, Video intervisteStampa Articolo

Desta senza dubbio preoccupazione, soprattutto nei cittadini mercoglianesi, l’episodio verificatosi nel pomeriggio di oggi a Torelli di Mercogliano e che ha visto protagonista un giovane pregiudicato residente a Mercogliano che, intorno alle ore 14.00 di oggi, è sceso da un’auto ai bordi dell’uscita autostradale Avellino Ovest e ha tentato di scavalcare la recinzione che delimita la carreggiata. A notare l’accaduto sono stati gli agenti della polizia stradale che, insospettiti, si sono  avvicinati, innescandone la fuga. Subito gli agenti si sono dati all’inseguimento, coinvolgendo anche altre volanti della Polizia. Un colpo di pistola ha risuonato per le strade di Torelli, quando un agente ha sparato a terra a scopo intimidatorio, riuscendo ad arrestare la fuga dell’uomo. Il fuggitivo, reagendo violentemente al tentativo di cattura da parte della Polizia, è riuscito nuovamente a scappare. Nella foga dell’inseguimento, però, ha perso il cellulare, consentendo agli agenti di identificarlo come un pregiudicato della zona. Sembra, inoltre, che l’indagato si sia disfatto di un borsello contenente della droga, rivenuto poi dagli agenti della sottosezione di Avellino Ovest. Le ricerche si sono concluse alle 17.00, quando l’uomo è stato fermato nella zona di Torelli. L’episodio si aggiunge a quello di qualche settimana che ha visto esplodere dei colpi di pistola contro un auto e ferire un giovane. 

A commentare l’episodio di oggi è stato il sindaco D’Alessio, presente alla chiusura di Sport Days a Mercogliano. Il sindaco, si è detto preoccupato per questi episodi di microcriminalità ma allo stesso tempo insieme alle forze dell’ordine cercherà di fare il possibile per far sentire al sicuro i cittadini: “Inizia ad esserci un po’ di preoccupazione – commenta il primo cittadino – si tratta di microcriminalità. Sicuramente dobbiamo implementare il servizio di video sorveglianza, cercheremo di fare l’impossibile per sconfiggere questi delinquenti che orbitano nelle nostre zone. Mercogliano è un paese dove deve regnare la legalità. Il nostro è un paese di passaggio, dove c’è lo svincolo autostradale e c’è un patrimonio montano molto vasto. Appena avrò certezza dei dati cercherò di tranquillizzare la popolazione”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento