domenica 14 agosto 2022
Flash news:   Festeggiamenti in onore di S.Nicola di Bari e S.Antonio di Padova a Torelli di Mercogliano “Limen” terra di frontiera tra sacro e profano a Mercogliano Piscina comunale di Mercogliano: da settembre riparte la stagione sportiva “E..state a Mercogliano”: ecco il programma di agosto Covid 19, il sindaco di Mercogliano positivo al tampone lo annuncia sui social Politiche 2022: il Pd di Avellino propone una rosa di nomi per le candidature Riapre la piscina comunale di Mercogliano: nuoto libero dal 1 al 31 agosto Galleria Montepergola: dal 3 agosto si viaggia solo in direzione Salerno Domani al “Mercogliano Stadium” prima amichevole dell’Us Avellino 1912 Capocastello: due milioni e mezzo per la messa in sicurezza del borgo di Mercogliano

Elezioni Regionali della Campania: Alaia, Petracca, Petitto e Ciampi verso il Consiglio. Qui le preferenze dei più votati a Mercogliano

Pubblicato in data: 22/9/2020 alle ore:16:43 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

Manca solo l’ufficialità ma i quattro consiglieri regionali eletti per l’Irpinia sono Maurizio Petracca (Partito Democratico con 14.851 preferenze), Vincenzo Alaia (il più votato in provincia con 15.725 preferenze per Italia Viva), Livio Petitto (Davvero-Partito Animalista con 11.829 preferenze) e per l’opposizione infine Vincenzo Ciampi (Movimento 5 Stelle con soli 1.673 voti) alla luce dei risultati del voto di domenica e lunedì e dei conteggi effettuati per la ripartizione dei seggi a Palazzo Santa Lucia.

 

Qui di seguito le preferenze raccolte dai più votati a Mercogliano:

PARTITO DEMOCRATICO:
Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento