alpadesa
  
sabato 26 settembre 2020
Flash news:   Riapertura delle scuole in tempo di Covid, il messaggio del vescovo Aiello: “ la paura non può ritardare il desiderato primo campanello” Autismo, Mercogliano si tinge di blu. Domani nella piazzetta di fronte al piazzale della funicolare una panchina dipinta dai bambini Si aggira di sera con ascia e roncola: i Carabinieri di Mercogliano denunciano 40enne Da oggi obbligo di mascherina all’aperto in Campania tutto il giorno: ordinanza del presidente De Luca Giorni felici, gli auguri di Buon Compleanno al presidente Stefania Porraro dal direttivo e i soci della Proloco Mercoglianot Elezioni Regionali della Campania: Alaia, Petracca, Petitto e Ciampi verso il Consiglio. Qui le preferenze dei più votati a Mercogliano Elezioni regionali: il Pd primo partito a Mercogliano sfiorando i mille voti. Seconda Italia Viva solo quarta Davvero Election Day, ecco l’esito del voto a Mercogliano per il Referendum Election Day, seggi chiusi. A Mercogliano ha votato il 60,59% per il Referendum e il 57,66% per il rinnovo del consiglio regionale Election Day, alle 12 a Mercogliano ha votato il 9,64 % per le Regionali e il 10,13 % per il Referendum

Forum dei Giovani, domani e mercoledì le elezioni. Chiara Dello Russo: “Vogliamo contribuire alla crescita di Mercogliano. Ci aspettiamo grande partecipazione”

Pubblicato in data: 7/9/2020 alle ore:23:58 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Si apre domani una pagina nuova per i  giovani di Mercogliano, una giornata storica: si eleggeranno i rappresentanti dell’assemblea del forum dei giovani.  Un elezione tanto attesa alla cittadina alle falde del monte Partenio. Si vota domani 8 settembre e mercoledì 9 settembre  dalle 9:00 alle 18:00 presso il centro polifunzionale “La Città a spasso” sito a Torelli nella traversa accanto al cimitero Possono votare tutti i giovani di età compresa tra i 16 e i 34 anni, muniti di documento d’identità.  MercoYoung è l’unica lista ad essere stata presentata e quindi l’esito è scontato ma attorno al presidente Chiara Dello Russo c’è un gruppo di ragazzi che rappresenta le varie zone di Mercogliano. Ma innanzitutto il candidato presidente,  tiene a ringraziare il consigliere delegato, giuseppe barone, per l’opportunità concessa ai giovani di Mercogliano: “Da quando Giuseppe Barone ha introdotto il regolamento nel programma comunale abbiamo pensato di impegnarci attivamente nella vita pubblica della città. Era già un po’ di tempo che ci lavoravamo ma poi ci sono state tante problematiche che fatto rimandare il tutto. Ora, però,  siamo qui pronti per questa nuova avventura. La maggior parte di noi già si conosceva ma poi abbiamo cercato di coinvolgere anche altre persone delle varie zone di Mercogliano in modo che tutto il paese fosse rappresentato. Siamo stati sorpresi di essere l’unica lista presente perché fino al giorno precedente alla consegna delle liste si parlava di un’altra lista ma poi alla fine non si è presentata. Noi eravamo già pronti e carichi per una campagna elettorale in piccolo ma alla fine è andata così”.

Chiara poi ci spiega qual è l’impegno che vogliono assumere: “Il forum nasce come un organizzazione giovanile, apolitica a carattere elettivo ed è la principale forma di partecipazione dei giovani alla vita pubblica locale. Lo scopo principale di questa istituzione è proprio quello di instaurare un legame di collaborazione e confronto tra i giovani e l’amministrazione che spesso nei paesi manca. Molti pensano che Mercogliano sia un paese vecchio ma in realtà non è così, ci sono tanti giovani. Il nostro logo nasce da un animale mitologico, una fenice,  che rimanda alla rinascita e all’evoluzione e quindi non creare un qualcosa di nuovo ma cercare di rinnovare su basi già salde che sono i giovani già presenti nella nostra realtà cittadina. Poi  il nome “MercoYoung” è un gioco di parole tra Mercogliano e Giovani accompagnato dall’hastag “il nostro tempo” proprio perché ci siamo sempre stati ma non abbiamo mai trovato un luogo favorevole all’incontro e all’innovazione”.

 

Sulle cose da lavorare secondo il candidato presidente far crescere la fiducia nei giovani : “Mercogliano in questo momento non c’è confronto. Non si cerca proprio tra giovani delle fasce di età più grandi, come se si facesse sempre riferimento al quel luogo comune di gioventù bruciata e quindi non si dà mai fiducia ai giovani”.

Poi invita i ragazzi ad andare a votare e a partecipare, sarebbe quella la vittoria più bella: “Se prima, con la presenza di un’altra lista, la vittoria sarebbe stata vincere adesso lo sarà se tanti ragazzi vengono a votare. Abbiamo sentito, in questo periodo, fare delle affermazioni dalle persone dimostrando di non avere fiducia in noi ragazzi  e che pensano che non siamo interessati. Io ci credo e spero che vengano a votare più ragazzi possibili proprio per dare uno schiaffo morale a queste persone. La prima che farò dopo l’elezione sarà quella di ottenere una sede perché il forum in primis è un luogo di aggregazione, il luogo dove i ragazzi devono scappare quando vogliono evadere dagli schemi sociali per confrontarsi e fare uscire delle idee e dare un contribuire della nostra città”

Poi, infine, Chiara Dello Russo esprime sulla situazione Covid che si è registrata negli ultimi giorni a Mercogliano: “Sono preoccupata perché non è una bella situazione. A volte è presa sottogamba però penso che spesso si dà la colpa ai ragazzi, come in questo ultimo periodo, sbagliando. L’errore viene dall’alto: se si danno permessi è ovvio che i ragazzi pensano di poter fare. Ovviamente si deve sempre agire con responsabilità e spero che le persone ci pensino al modo in cui fanno le cose”.

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento