domenica 13 giugno 2021
Flash news:   Open Day Pfizer dell’Asl di Avellino mercoledì 16 e venerdì 18 giugno presso tutti i Centri Vaccinali irpini Funicolare di Mercogliano, da oggi ripartono le corse per Montevergine. Air: “Ieri le verifiche dei funzionari dell’Ustif, che hanno dato esito positivo“ Le associazioni della Valle del Sabato scrivono al governatore De Luca: “Basta veleni nell’ambiente” Eliminazione playoff serie C: cala il sipario sulla stagione dell’Avellino L’Azienda ospedaliera “Moscati” potenzia il proprio parco mezzi: consegnate stamattina due ambulanze di tipo A Contrasto ai furti: sorpresi con attrezzi da scasso e denunciati dai Carabinieri Open Day con il vaccino Johnson & Johnson dell’Asl Avellino per sabato 12 giugno: dalle 22 di stasera al via le iscrizioni Vaccinazioni, Open Day con Johnson & Johnson giovedì 10 giugno: da stasera aperte le iscrizioni per tutti i cittadini irpini maggiorenni Sold Out i tagliandi per la gara di domani tra Avellino-Padova Celebrazione Eucaristica del Corpus Domini con la tradizionale Infiorata di Mercogliano. Foto

Proteste a Torrette di Mercogliano per l’abbattimento di un marciapiede in via Nazionale: l’ex consigliere comunale Remigio Censullo: “abbiamo formulato proposte migliorative per il tratto interessato”

Pubblicato in data: 21/11/2020 alle ore:21:26 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Proteste a Torrette di Mercogliano per l’abbattimento di un marciapiede in via Nazionale. La segnalazione arriva dall’ex consigliere comunale, l’avvocato Remigio Censullo, che si è fatto portavoce dei residenti della zona: «dal mese di marzo 2020 nel tratto di strada via Nazionale Torrette è stata abbattuta un’opera pubblica – racconta -. Si tratta del marciapiede sito all’altezza di un esercizio commerciale e di un altro probabilmente di prossima apertura. E’ inutile soffermarsi sull’utilità del marciapiede che purtroppo è stato archiviato. Non ci siamo fermati alla denuncia del problema, abbiamo proposto soluzioni con spirito di iniziativa e compostezza. Abbiamo anche chiesto di vederci autorizzati ad eseguire a nostre spese le opere necessarie per il ripristino della sicurezza».
L’ex consigliere comunale tiene a sottolineare come «se è stato autorizzato un solo cittadino ad abbattere un’opera pubblica si può tranquillamente autorizzare un cittadino a metterla in sicurezza. Ad oggi, a distanza di otto mesi, nessun intervento migliorativo della sicurezza è stato posto in essere per questo crediamo che è fondamentale il senso di comunità; tuttavia continuiamo a credere nei poteri della pubblica amministrazione. Ci auguriamo che chi di competenza possa ripristinare la sicurezza».
I pedoni sono costretti a comminare lungo la sede stradale e la corsia di marcia degli autobus con il rischio e pericolo costante che li circonda dalle auto in transito e che li costringe a vivere con una quotidianità problematica. «L’intervento di abbattimento del marciapiede non si può condividere e, in mancanza di ripristino del marciapiede, abbiamo formulato comunque proposte migliorative per il tratto interessato – conclude l’ex consigliere comunale -. Abbiamo infatti presentato al Comune e agli uffici competenti una proposta migliorativa della sicurezza con l’installazione di dispositivi di sicurezza sul tratto comunale e di barriere di protezione per pedoni, richiesta alla quale non è stata data risposta. I costi sono molto contenuti e credo che la soluzione sia praticabile. Inoltre siamo disposti ad eseguirli con nostri mezzi».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento