Flash news:   Festeggiamenti in onore di S.Nicola di Bari e S.Antonio di Padova a Torelli di Mercogliano “Limen” terra di frontiera tra sacro e profano a Mercogliano Piscina comunale di Mercogliano: da settembre riparte la stagione sportiva “E..state a Mercogliano”: ecco il programma di agosto Covid 19, il sindaco di Mercogliano positivo al tampone lo annuncia sui social Politiche 2022: il Pd di Avellino propone una rosa di nomi per le candidature Riapre la piscina comunale di Mercogliano: nuoto libero dal 1 al 31 agosto Galleria Montepergola: dal 3 agosto si viaggia solo in direzione Salerno Domani al “Mercogliano Stadium” prima amichevole dell’Us Avellino 1912 Capocastello: due milioni e mezzo per la messa in sicurezza del borgo di Mercogliano

Addio al Maestro Mario Cesa, il cordoglio del sindaco di Mercogliano

Pubblicato in data: 13/6/2021 alle ore:16:04 • Categoria: CronacaStampa Articolo

“Con Mercogliano aveva un legame unico e fortissimo tanto da regalargli la Rassegna Internazionale della musica classica di Loreto: il maestro Mario Cesa ci ha lasciato oggi (ieri ndr). Lo ha fatto in silenzio e senza clamori, con il suo stile di uomo colto, intelligente e ironico. Le sue composizioni sono state eseguite in tutto il mondo, dai più illustri direttori di orchestra eppure lui non si era mai mosso da Avellino. Proprio per questo come sindaco ero pronto a coinvolgerlo per la rinascita della Rassegna Internazionale.
Non posso però che ringraziarlo per l’enorme patrimonio culturale che ci lascia e per le tante opere piene di suggestioni, emozioni e sentimenti forti. Buon Viaggio Maestro!”. Così il sindaco di Mercogliano Vittorio D’Alessio scrive sulla scomparsa del mastro avellinese.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento