alpadesa
  
Flash news:   Un anno di amministrazione D’Alessio, il sindaco: “Un anno bellissimo, l’obiettivo è riportare Mercogliano ad essere la perla dell’Irpinia” Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Chioschi Montevergine, riunione dei commercianti con il sindaco questo pomeriggio. D’Alessio: “Ci impegneremo per trovare tutte le soluzioni possibili” Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Spari contro auto di giovani a Mercogliano, sequestrata la vettura: Polizia a caccia di due sospetti Coronavirus, nuovo caso a Mercogliano: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Pentecoste, il 31 maggio Messa di ringraziamento per l’emergenza Coronavirus a Montevergine: invitati cittadini e famiglie colpiti dal virus Montervergine, riaperto ieri il Museo Abbaziale: intervista al direttore Don Giovanni Maria Gargiulo

Cantù-Avellino 91-67, Vitucci: «Ai miei posso rimproverare ben poco. Pensiamo a Biella»

Pubblicato in data: 6/3/2011 alle ore:21:05 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

air cantùBennet Cantù – Air Avellino: 91 – 67 (18-21 / 47-38 / 65-54)

L’Air cede il passo a un Cantù in forma, 91-67. Dopo i primi tre quarti che lasciavano intravedere uno spirito combattivo dei biancoverdi, l’Air molla e viene travolta dai padroni di casa che chiudono a +24. Una sconfitta sul campo della NGC Arena che arriva dopo quattro vittorie nelle ultime cinque partite e che non toglie agli uomini di coach Vitucci la grinta di andare avanti superando i diversi infortuni e il riassetto societario. «Temevamo una partita simile per le nostre precarie condizioni fisiche, al momento non ho nessuno in forma al 100% –  commenta Vitucci così la sconfitta della sua Air -. Abbiamo giocato meglio nel primo e nel terzo tempo, nel secondo e nell’ultimo periodo è subentrata la stanchezza a causa della panchina corta. Ai miei giocatori posso rimproverare ben poco. Qualche distrazione a rimbalzo difensivo nella prima frazione o qualche 1 contro 1 lasciato andare. Ciò senza togliere meriti a Cantù, il risultato è assolutamente giusto. Forse è meglio aver giocato ora in condizioni precarie che nella prossima gara casalinga contro Biella».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento