alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, nuovo caso a Mercogliano: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Pentecoste, il 31 maggio Messa di ringraziamento per l’emergenza Coronavirus a Montevergine: invitati cittadini e famiglie colpiti dal virus Montervergine, riaperto ieri il Museo Abbaziale: intervista al direttore Don Giovanni Maria Gargiulo Funicolare, da domenica prossima riprendono le corse verso il Santuario Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto “Il Sindaco risponde”, la nuova rubrica di MercoglianoNews Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima”

Sacripanti: “Contro la più forte serve la gara perfetta”

Pubblicato in data: 30/1/2017 alle ore:12:24 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Posticipo questa sera contro la capolista per la Sidigas Avellino, che si prepara a una delle sfide più complicate del campionato. Lunedì sera la palla a due sarà alle ore 20.45 in diretta Sky HD.
Coach Sacripanti presenta così la gara: “Con Milano c’è poco da dire, giochiamo contro la formazione più forte del nostro campionato. Ieri sera hanno dimostrato di essere in ottima condizione, hanno giocato per 38 minuti meglio del Real Madrid, sono forti, profondi, ma soprattutto in grande fiducia. Noi, purtroppo, in questo momento siamo in una situazione di emergenza causa infortuni. Fortunatamente l’operazione a Marco Cusin è andata molto bene, lo aspettiamo speranzosi. Joe Ragland non ha nulla di preoccupante, non si allenerà fino a lunedì per agevolare il riassorbimento del liquido. Valuteremo se potrà giocare solo la sera della gara. Alla luce di questi episodi chiunque alzerebbe bandiera bianca, ma per noi non è così. Questa squadra ha dimostrato più volte di saper sopperire alle assenze, proveremo a dire la nostra come abbiamo sempre fatto. Inoltre, giocheremo in casa davanti al nostro pubblico, il loro sostegno si è dimostrato sempre di estrema importanza in gare così difficili. Dovremo lavorare sulle nostre certezze: difesa, selezione dei tiri e una buona circolazione di palla. Poi, c’è un discorso di adrenalina in cui dovremo dare qualcosa in più. Serve la gara perfetta, come sempre, ce la giocheremo fino alla fine, tutti dovranno dare il massimo”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento