sabato 01 ottobre 2022
Flash news:   Domenica torna la Camminata Rosa da Mercogliano ad Avellino. Foto A Mercogliano “Storie Sonore” storytelling culturale dal 1 e 15 ottobre Elezioni Politiche 2022, l’Irpinia premia il centrodestra: Gianfranco Rotondi alla Camera e Giulia Cosenza al Senato Torna in vigore l’ordinanza per gli abbruciamenti dei residui vegetali a Mercogliano Elezioni Politiche 2022, Oggi silenzio elettorale. Domani si vota: seggi aperti dalle 7 alle 23 Elezioni Politiche 2022, Gianfranco Rotondi chiude la campagna elettorale a Mercogliano. Foto Elezioni Politiche 2022, bagno di folla per la chiusura del Pd ad Avellino. Petracca: ”straordinaria partecipazione, abbiamo già vinto”. Foto L’Avellino batte il Messina, primi tre punti in campionato World Cleanup Day: successo a Mercogliano perla giornata contro l’inquinamento. Foto Arrestato per stupefacenti 69enne napoletano latitante: era ricoverato in una clinica

Il centrocampista Fanelli: «A Trapani per bissare il successo dello scorso anno»

Pubblicato in data: 30/11/2010 alle ore:18:53 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

esultanzaFabio Fanelli ricorda la partita dello scorso anno allo stadio provinciale di Trapani nella gara dei play-off i lupi si imposero per due reti ad uno, «quella partita fu eccezionale. Il Trapani prima ci estromise dalla zona playoff, poi li battemmo nella semifinale e ci prendemmo la rivincita. Dobbiamo ripartire da quella partita». I marcatori irpini di quel match furono De Angelis al 68′, pareggio temporaneo dei padroni di casa con Filippi e, ai supplementari, la rete della vittoria fu realizzata da Rosario Majella. Fanelli si accontenta anche di un punto in quel di Trapani, «uscire con un risultato positivo è sempre importante. A Trapani servirà la partita perfetta». Non ci sarà D’Angelo, Fanelli giocherà da intenditore:  «sono pronto ad interpretare il compito che Angelo sta svolgendo alla grande. Fosse per me giocherei anche in porta, mi adatto in qualsiasi posizione. Da intenditore ho giocato a Latina e con l’Isola Liri in casa ed ho sfoderato buone prestazioni». Adesso un trittico niente male attende l’undici biancoverde: Trapani, Aversa Normanna e Campobasso. Sette punti per la svolta definitiva, «dopo Melfi, in quattro gare abbiamo strappato dieci punti. Se riusciremo ad essere imbattuti in queste partite daremo la svolta al nostro campionato. L’importante è ottenere più punti possibili e restare concentrati dall’1′ al 90′».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento