domenica 29 gennaio 2023
Flash news:   Cerimonia di nomina dei Cavalieri dell’Ordine Pontificio di San Silvestro Papa al Palazzo Abbaziale di Loreto. Foto Presso l’aula consiliare di Mercogliano premiati i vincitori del concorso “Vetrine e balconi di Natale 2022”. Foto Domani il primo evento del calendario de La Candelora a Montevergine Tutto pronto per la Candelora 2023 a Montevergine: sindaco e abate presentano il programma. Foto Vladimir Luxuria conferma la presenza all’edizione 2023 della Candelora: ecco il programma Candelora 2023, conferenza stampa a Mercogliano di presentazione del programma Atto vandalico all’auto del ds De Vito dopo la sconfitta a Messina: il comunicato dell’Us Avellino Torna la neve in Irpinia: temperature in forte calo Omicidio Bembo, il sindaco di Mercogliano D’Alessio: “il dolore non prenda il sopravvento” L’U.S. Avellino dona le 11 maglie nere alla famiglia e agli amici di Roberto Bembo

Pari a Matera, parla il capitano Simone Puleo

Pubblicato in data: 9/11/2010 alle ore:09:00 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

simone-puleoBuona prova dei lupi che conquistano il secondo punto di questo campionato in trasferta, dopo quello ottenuto a Fondi. Se il giocatore biancoverde Caso non avesse commesso quell’errore madornale e consentire al Matera di pervenire al pareggio con Giannone, si poteva parlare della prima vittoria del’Avellino in trasferta. Tutto sommato va bene così. Bisogna continuare su questa strada, cercare di fare risultato sia in casa che in trasferta. Domenica al Partenio arriverà la Vibonese, che ha pareggiato contro la capolista Latina e sarà un’altra partita ostica gli uomini del tecnico avellinese.
Intanto prosegue il silenzio stampa dell’allenatore dei lupi Salvatore Marra.

Nella sala stampa dello stadio di Matera si presenta il capitano dei Lupi, Simone Puleo, che analizza il pareggio contro il Matera che sa di agrodolce per gli irpini:

Abbiamo disputato un ottimo primo tempo dove tolti i primi cinque di marca lucana, l’Avellino ha dimostrato di essere una buona squadra. C’eravamo ripromessi di non fare più prestazioni infelici come quelle di Melfi e ci siamo riusciti portando a casa un pareggio tutto sommato buono. Nella ripresa ci siamo un poco accontentati e non abbiamo creato tanto, anche il Matera non era stato molto incisivo ed avevamo amministrato bene la gara. La squadra di casa non aveva creato molte palle da gol fino al momento della rete del pareggio con Giannone. Purtroppo quando i punti diventano importanti c’è un poco di nervosismo ed a volte si sbagliano palloni semplici. E’ stata una gara maschia che nel calcio ci può strare tranquillamente. Sicuramente alcuni gesti dei calciatori del Matera sono da censurare. Nel calcio uno raccoglie quello che semina, nel calcio c’è bisogno di rispetto. È un Avellino che si merita sette nel primo tempo e un sei da dopo il pareggio dove abbiamo avuto paura perché loro sono stati bravi a spingere. È stato comunque un pareggio meritato. Vicentin era molto stanco per questo è uscito. Con Scandurra infortunato quindi è normale”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento