alpadesa
  
Flash news:   Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza

Ardemagni firma il pari col Novara. FOTO

Pubblicato in data: 21/3/2017 alle ore:08:25 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

L’Avellino acciuffa un pari con il Novara al Partenio che fa morale e classifica. Con Moretti messo ko da un problema nel riscaldamento, Novellino ha gettato nella mischia il giovane Omeonga, sempre in partita. Il primo tempo ha visto una leggera superiorità dei piemontesi, passati in vantaggio con un po’ di fortuna al 10′: tiro da fuori di Casarini e deviazione di testa di Macheda. Il Novara ha provato poi a rendersi pericoloso con l’ex lupo Galabinov, mentre gli irpini hanno dato un primo segnale solo al 26′ con una punzione di Verde parata da Da Costa.
Proprio Verde nella ripresa ha lasciato il posto a Belloni, e l’innesto di Bidaoui per Solerio ha dato la svolta necessaria in termini di ritmo: l’Avellino ha premuto dall’inizio alla fine del secondo tempo, e dopo un gol annullato ad Ardemagni (fuorigioco in mischia di Djimsiti), al 77′ lo stesso bomber ha prima trovato e poi trasformato il rigore del prezioso e definitivo 1-1. Avelino ora a 37 punti dopo 31 giornate, 5 punti più in alto della zona playout.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento