alpadesa
  
Flash news:   Incendio a Notre Dame, il messaggio della Pro Loco Mercogliano: “Se si perde la Storia perdiamo anche noi” Consiglio Comunale, l’assessore Di Nardo si congeda e attacca: “I miei ideali diversi dagli amministratori in carica” LND, il presidente Cosimo Sibilia in udienza da Papa Francesco Via Crucis a Mercogliano nel ricordo di Stefano Cucchi Calcio, gare sospese con il Manocalzati e Carotenuto e sconfitta a tavolino I lupi non mollano e battono il Budoni sul finale. Foto Esordio amaro per coach Maffezzoli Quarta sconfitta di fila per la Sidigas Scandone Al via domani mattina i riti della Settimana Santa all’Abbazia di Montevergine Incidente sull’A16 tra due veicoli, cinque feriti e code all’altezza di Mercogliano

L’Avellino cade in casa con il Cittadella, squadrta contestata dai tifosi. FOTO

Pubblicato in data: 3/5/2018 alle ore:16:37 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Debacle dell’Avellino con il Cittadella nell’anticipo di mezzogiorno della 39esima giornata. Finisce 0 a 2 tra la contestazioen dei tifosi. La squadra di Venturato si è presentata al «Partenio-Lombardi» con un ampio turno over, in panchina ben nove dei protagonisti della vittoria sul Foggia, confermando un organico che legittimamente può ambire a conquistare la promozione diretta in Serie A nelle ultime tre gare che restano, dopo aver ancorato saldamente la sua posizione nella griglia play off. Scenari diversi per l’Avellino di Foscarini, dieci anni sulla panchina del Cittadella, che rischia di essere pienamente risucchiato nella lotteria play off. Nella prima frazione, i padroni di casa prendono costantemente l’iniziativa con Molina e Vajushi e il trequarti di Morosini, ma ad andare vicino al vantaggio è il Cittadella quando al 7′ su calcio piazzato di Venturato, prima Strizzolo poi Scaglia non riescono ad impattare di testa a due passi da Radu.
La replica dell’Avellino non si fa attendere: Morosini (15′) conclude una lunga sgroppata con un diagonale da destra che si stampa sulla traversa. Nella ripresa, subito una occasione d’oro per l’Avellino con Castaldo (47′) che sull’ennesimo cross dalla sinistra di Molina colpisce di piatto ma la sfera va sopra la traversa. Gli ospiti reagiscono con conclusioni pericolose di Bartolomei (49′) e Chiaretti (51′) e passano proprio con Bartolomei che dai 35 metri fa partire un missile che si infila nell’angolo alto alla destra di Radu.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento