alpadesa
  
Flash news:   Giornate FAI di primavera, domani la presentazione delle iniziative a Loreto Il Cammino di San Guglielmo, dall’Abbazia di Montevergine il via ai lavori del forum itinerante della terra di mezzo Dolore a Mercogliano per l’improvvisa scomparsa di Giovanni Di Nardo Giovedì ad Avellino la marcia di Libera contro le mafie Lite in famiglia a Mercogliano, donna accoltella il marito Elezioni amministrative, il Meetup di Mercogliano a Capocastello con la deputata Pallini: “in campo con una lista. Lavoro, impegno e volontà alla base della nostra presenza”. FOTO Lacrime, striscione e applausi per Vittorio Salvati. FOTO Vucinic: “ci attende un calendario fitto di impegni” Seconda vittoria consecutiva per la Sidigas: battuta Reggio Emilia. Foto Oggi il giorno del dolore e dell’addio a Vittorio Salvati

Terza vittoria consecutiva per l’Avellino

Pubblicato in data: 13/2/2019 alle ore:20:21 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Terza vittoria nelle ultime gare per l’Avellino Calcio, che mantiene imbattuta la sua porta e dà continuità ai successi con Atletico e Lanusei. Mister Giovanni Bucaro ha nuovamente utilizzato gran parte dei suoi effettivi, concedendo minuti all’inizio a Pepe e Carbonelli per poi schierare nel secondo tempo Da Dalt e Tribuzzi.  Il primo tempo accorto degli ospiti tiene imbrigliato l’Avellino, che si rende pericoloso con un colpo di testa di De Vena di poco alto (28′ pt) e con qualche giocata individuale. Nel secondo tempo il Flaminia prende coraggio e comincia ad affacciarsi dalle parti di Viscovo ma poi, a seguito della pressione irpina prima con De Vena e poi con Alfageme, arriva il goal dell’Avellino. E’ nuovamente Kelvin Matute ad infilare la rete dell’1-0 con un preciso tiro dal limite dell’area, toccato ma non abbastanza dall’ottimo Vitali. Nel finale brivido per i biancoverdi: Betti salva sulla linea.

 Tabellino:

Avellino-Flaminia 1-0

Marcatori: 31′ st Matute.

Avellino (4-3-3): Viscovo; Betti, Dionisi, Dondoni, Parisi; Matute, Gerbaudo (28′ st Di Paolantonio), Carbonelli (1′ st Tribuzzi); Alfageme, De Vena (45′ st Ciotola), Pepe (1′ st Da Dalt).

A disp.: Lagomarsini, Mentana, Omohonria, F. Buono, Capitanio.

All.: Bucaro.

Flaminia (4-3-1-2): Vitali, Gnignera, D’Orsi, Cangi, Carta (38′ st Morbidelli); Seck, D. Buono (23′ st Guadalupi), Mattia (46′ st Modesti); Lazzarini; Genchi (36′ st Mignone), Abate (28′ st Ferrara).

A disp.: Montesi, Staffa, Giovannetti, Fapperdue.

All.: Schenardi.

Arbitro: Nicolini di Brescia.

Assistenti: Regattieri di Finale Emilia e Spagnolo di Reggio Emilia.

Ammoniti: 33′ pt Vitali, 3′ st Da Dalt, 45′ st Mattia per comportamento non regolamentare, 44′ pt Gerbaudo, 2′ st Gnignera (gioco scorretto);

Angoli 4-0;

Recuperi 1′ pt e 4′ st

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento