sabato 10 dicembre 2022
Flash news:   L’otto dicembre inizia il “Natale a Mercogliano” Laceno d’oro International Film Festival al via ad Avellino Addio a Gerardo Bianco, padre dell’Ulivo e grande meridionalista 25 novembre “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne“: l’appello dei Carabinieri Installato un nuovo sensore meteorologico presso l’Osservatorio di Montevergine. Foto Presentato il nuovo volto della struttura della Fondazione Asilo Infantile Santangelo a Mercogliano. Foto Il nuovo volto dell’Asilo Santangelo di Mercogliano: sabato si presenta il progetto Anteprima nazionale il 28 novembre del film “Il Miracolo di Montevergine” Incidente notturno a Mercogliano: trentenne denunciato per “Guida sotto l’influenza di alcool”. Mercogliano, denunciate una ventenne e una trentenne per “furto aggravato”

Nome e logo nuovi: nasce l’As Avellino 1912

Pubblicato in data: 16/6/2010 alle ore:10:52 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

as-avellino-1912-logoL’Avellino cambia nome e logo: si chiamerà As Avellino 1912. Scompare, quindi, nella denominazione il .12, il nome sarà accompagnato dall’anno della fondazione. Nuovo sarà anche il logo creato mischiando presente e passato. Ufficializzazione la prossima settimana nella conferenza stampa durante la quale sarà presentato lo staff societario e tecnico dell’Avellino e i programmi e le novità del campionato 2010/2011.

Renato Rodomonti passa il testimone a Marco Cipriano, il quale ricoprirà il ruolo di presidente. Al suo fianco il presidente onorario Walter Taccone, il vice presidente Alberto Iacovacci, l’amministratore delegato Massimiliano Taccone
Gli altri soci sono Emiliano e Sergio Contino, Nicola Cece, Rocco Cipriano, Igino Iacovacci.
Riconferma per l’allenatore Sasà Marra, affiancato dal suo staff: il vice Salvatore D’Angelo, il preparatore atletico Enzo Cestaro e il preparatore dei portieri Aldo Siano.
Confermati undici giocatori da parte dell’Avellino – al lavoro per definire altre trattative – per la prossima stagione. Si tratta dei difensori Patrizio Caso, Dario Mariti (rientra dal prestito dal Campobasso), Alfredo Moscarino, Simone Puleo e dei centrocampisti Angelo D’Angelo, Emmanuele Esposito, Fabio Fanelli, Enzo Licciardi, Ferdinando Rega, Renato Ricci (rientra dal prestito dal Campobasso), Filippo Viscido. L’Avellino ha riscattato a titolo definitivo dalla Mariano Keller l’esterno difensivo Antonio Meola e ha raggiunto l’accordo, per la prossima stagione agonistica, con gli attaccanti Gabriele Scandurra e Ignazio Panatteri.

Scandurra, 32 anni, 35 reti nelle scorse due stagioni con la Lucchese, ha in passato vestito le maglie di Catania, Rondinella, Poggibonsi, Orvietana, Sambenedettese, Perugia, Cisco Roma, Ternana.

Panatteri, 28 anni, la passata stagione 16 reti in 32 presenze con il Modica, ha militato anche con Catania, Adernò, Trecastagni, Campobello, Siracusa, Pomigliano e Messina.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento